NanoPress

Attività solare: possibile intenso brillamento solare nelle prossime ore. Le conseguenze

  • Attività solare: possibile intenso brillamento solare nelle prossime ore. Dopo varie settimane di inattività, il torna una vasta macchia solare 10 luglio 2017

    Attività solare: possibile intenso brillamento solare nelle prossime ore. Dopo varie settimane di inattività, il torna una vasta macchia solare 10 luglio 2017

    Attività solare: possibile intenso brillamento solare nelle prossime ore. Le conseguenze  –  In base a quanto riportato dagli esperti della Nasa e del portale che segue costantemente in diretta l’attività solare quale Solharm, una macchia solare molto estesa è attualmente rivolta verso il nostro Pianeta e nelle potrebbe produrre eruzioni di intensità pari a ‘’M’’, ovvero un grado inferiore rispetto alla scala massima. Negli ultimi giorni l’attività ha subito un generale incremento dopo un periodo piuttosto stabile ma nelle prossime ore un intenso ‘’flare’’ potrebbe generarsi con conseguenze dirette anche in Italia: è possibile infatti che l’impatto (previsto nelle successive 72 ore rispetto all’effettivo accadimento dell’eruzione) possa provocare seri problemi alle apparecchiature satellitari, magnetiche e radio  con possibili ripercussioni sulle principali attività che utilizzano regolarmente strumentazioni simili.

  • Il brillamento solare o anche chiamato eruzione solare o stellare ( nella terminologia utilizzata in astronomia ) consiste in una violenta eruzione di materia che esplode dalla fotosfera di una stella, sprigionando grossi quantitativi di energia paragonabile a varie decine di milioni di bombe atomiche. È causato da un improvviso rilascio di energia in occasione di un fenomeno di riconnessione delle linee del campo magnetico.