NanoPress

Australia: “tornado di fuoco”, il video

Australia, curioso fenomeno del ” diavolo di fuoco” ad Alice Spings

Spettacolare fenomeno ripreso nei pressi di Alice Spings, Australia, da Chris Tangey durante un sopralluogo in campagna. Nel corso di un incendio, un “tornado di fuoco” si è elevato fino a circa 30 metri di altezza nel corso della giornata di Martedì. Il climatologo statunitense, Mark Wysocki, spiega che tale fenomeno è riconducibile ai vortici di polvere che si sviluppano durante le assolate giornate estive in zone piuttosto asciutte, come i deserti o le campagne. L’innesco è causato dall’elevato riscaldamento del suolo con conseguente formazione dei moti convettivi: l’aria molto calda, più leggera di quella adiacente, tende a salire verso l’alto risucchiando gradualmente l’aria circostante e determinando il moto vorticoso, qual’ora si instauri una certa turbolenza. Questi vortici, possono generarsi anche durante un incendio, per l’elevato calore emanato, risucchiando durante il loro percorso le fiamme al loro interno e determinando il particolare fenomeno del “diavolo di fuoco” Essendo fenomeni non molto frequenti è ancora piuttosto incerta la loro dimensione e la loro velocità di spostamento; tuttavia il climatologoWysocki ipotizza che, in media, si estendono di circa 30 metri e ruotano con una velocità media pari a 35,4 Km/h.

In basso un video dell’evento

A cura di Davide Gallicchio

Meteo Widget
Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter
Residenza Porta Guelfa