NanoPress

Ghiacci polari sotto la media

Situazione ghiacci artici 28 Febbraio 2012

Ghiacci artici già sotto la media nel periodo massimo della loro estensione.

L’estensione dei ghiacci artici si appresta a raggiungere il picco massimo della sua estensione in questo periodo con uno scarto negativo dalla media già pari a quasi 1.5 milioni di chilometri quadrati.

Nonostante nel mese di Gennaio l’estensione dei ghiacci artici è andata aumentando, portandosi a circa 13, 73 Kmq, si è mantenuta ugualmente al di sotto della media di riferimento attestandosi al quarto Gennaio più basso durante il periodo osservativo che va dal 1979 al 2012.  Nel corso del mese di Febbraio l’andamento ha subito un forte arresto, a dire il vero iniziato già qualche settimana prima, complice lo stratwarming in atto con la conseguente fase di gelo eccezionale sul continente Europeo.

Difatti l’andamento termico tra l’artico e l’Europa è spesso strettamente correlato dall’andamento dell’indice AO, in tale periodo in forte calo fino a valori negativi. L’estensione dei ghiacci ha cosi visto un cospicuo calo, portandosi addirittura al di sotto dei livelli del 2006. Così come nei mesi di Dicembre e Gennaio, anche in quello di Febbraio il maggior ammanco del ghiaccio si registra sul Mare di Barents ed in generale sul versante atlantico dell’Artico. Quì l’anomalia negativa dell’estensione dei ghiacci è stata molto pronunciata ed ha contribuito all’andamento deficitario globale mensile della calotta polare.

Meteo Widget
Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter
Residenza Porta Guelfa