NanoPress

Analisi modelli GFS00Z: temporanea pausa anticiclonica nel fine settimana, poi torna il maltempo in Italia

  • Analisi modelli GFS 00Z di oggi 21 aprile 2017: bel tempo con sole prevalente nei prossimi giorni, importanti novità durante la prossima settimana.

    Analisi modelli GFS00Z: temporanea pausa anticiclonica nel fine settimana, poi torna il maltempo

    Analisi modelli GFS00Z: temporanea pausa anticiclonica nel fine settimana, poi torna il maltempo

    Analisi modelli GFS00Z: temporanea pausa anticiclonica nel fine settimana, poi torna il maltempo in Italia – 21 Aprile 2017 – Il nocciolo di aria fredda dai quadranti orientali che ci sta interessando in questi ultimi minuti tenderà a muoversi verso Est, lasciando così spazio ad un parziale ritorno dell’anticiclone e tempo più stabile, con temperature in lieve e progressivo aumento. L’aggiornamento odierno del modello matematico Gfs 00z, propone uno scenario meteorologico più statico e meno dinamico nel week end. Nel corso della prossima settimana tuttavia, l’ingresso di correnti più instabili di matrice nord-Atlantica sul Mediterraneo determineranno importanti novità meteo ad iniziare dal Nord Italia, possibile nuovo peggioramento del tempo con piogge in arrivo. Questo a causa di un centro depressionario associato ad una saccatura in quota che si avvicinerà all’Europa centrale in discesa dalla Penisola scandinava, che porterà con se aria umida e atlantica. Più ai margini resterebbe il Sud Italia con clima in genere più asciutto.

  • Il quadro sinottico previsto dall’aggiornamento di questa mattina di Gfs 00z nei prossimi giorni – Dal punto di vista barico sulla nostra Penisola i valori pressori aumenteranno nel corso del fine settimana passando dagli attuali 1020 hPa ai 1030 hPa sulle regioni settentrionali e su quelle centrali italiane, sinonimo di una graduale ripresa dell’anticiclone che già in queste ore sta interessando l’Europa occidentale. Le correnti instabili arretreranno quindi verso la Penisola balcanica, lasciando man mano spazio a schiarite sempre più ampie e fenomeni meno frequenti, seppur residui sulle regioni adriatiche fino alla giornata di sabato.

  • Seguite i prossimi aggiornamenti sul nuovo peggioramento del tempo atteso secondo le ultime uscite dei modelli in seguito alla fase di bel tempo nel fine settimana.

    A cura di Roberto Schiaroli.