NanoPress

METEO LUGLIO 2017: ancora clima caldo e secco in Italia? Ultime tendenza

  • Estate 2017 che inizia calda e siccitosa, vediamo la tendenza meteo per luglio in Italia?

    Come proseguirà l'estate 2017? Vediamo le ultime tendenze meteo per luglio in Italia - superedo.it

    Come proseguirà l’estate 2017? Vediamo le ultime tendenze meteo per luglio in Italia – superedo.it

    METEO LUGLIO 2017: ancora clima caldo e secco in Italia? Ultime tendenza, 20 giugno 2017 – Caldo intenso e afa sono nuovamente in aumento non solo sull’Europa ma anche sulla nostra Penisola –> Guarda qui. Il mese di giugno 2017 continua molto secco e con temperature al di sopra delle medie del periodo, ma vediamo quale tendenza meteo potrebbe prospettarsi per il mese di luglio 2017 in Italia. Stando agli ultimi aggiornamenti dei modelli, le temperature dovrebbero portarsi al di sopra delle medie stagionali, favorite comunque da condizioni meteo spesso stabili a causa delle rimonte dell’anticiclone africano verso l’Europa centro-occidentale. Una serie di anomalie bariche negative potrebbero svilupparsi in corrispondenza delle regioni settentrionali e orientali europee, come conseguente risposta agli anticicloni sui settori a ovest e, di fatto, anche sulla nostra Penisola. Il modello globale NMME propone uno scenario meteo per luglio 2017 basato più o meno sulla situazione precedentemente descritta. Il prossimo mese di luglio potrebbe dunque vedere temperature sopra la media ma senza eccessi in mondo similmente al mese di luglio dello scordo anno […]

  • La strada preferenziale delle basse pressioni dovrebbe essere quella diretta tra nord Atlantico/Mare del Nord ed Europa orientale. In tale ipotesi pause fresche e temporalesche potrebbero essere più frequenti sull’Europa centro-orientale e a tratti anche in Italia. Luglio 2017 dovrebbe comunque risultare meno piovoso della media […]

  • Questa è ovviamente solo una tendenza meteo e vi invitiamo dunque a seguire tutti i prossimi aggiornamenti per luglio 2017 in Italia, in quanto nuovi indizi potrebbero anche modificare tali proiezioni […]

    a cura di Francesco Cibelli