NanoPress

Ondata di FREDDO: nuovo calo delle temperature in Italia con anche maltempo intenso

  • Possibile nuova irruzione fredda in Italia la prossima settimana, con un calo delle temperature ma anche maltempo intenso.

    Modello GFS elaborato dal nostro Centro di Calcolo - Temperature a 850 hPa alle 06Z del 27 aprile 2017

    Modello GFS elaborato dal nostro Centro di Calcolo – Temperature a 850 hPa alle 06Z del 27 aprile 2017

    Ondata di FREDDO: nuovo calo delle temperature in Italia con anche maltempo intenso – 21 aprile 2017 – Abbiamo diffusamente parlato in questi giorni di come l’Italia sia stata interessata da una intensa irruzione di aria fredda e instabile proveniente da Nord Est, la qualche ha fatto piombare la nostra Penisola in pieno inverno. Nonostante il tempo previsto in miglioramento nei prossimi giorni però, con le temperature nuovamente in aumento e sempre più sole specie nel weekend, per la prossima settimana, stando alle ultime uscite dei modelli, una nuova ondata di freddo ha messo nel mirino l’Italia. Premettendo che stilare una previsione affidabile per quello che riguarda gli ultimi giorni del mese è ancora difficile a causa delle condizioni molto dinamiche di questo finale di aprile, proviamo ad elaborare una prima tendenza sulla base delle ultime uscite modellistiche, le quali propendono ad oggi per un nuovo calo delle temperature associato al maltempo anche intenso. In particolare, all’inizio della prossima settimana un profondo minimo dovrebbe arrivare ad interessare la Scandinavia –>guarda qui, al quale andrebbe associata una vasta saccatura depressionaria  che dovrebbe allungarsi sull’Europa occidentale raggiungendo anche l’Italia. Dopo un weekend all’insegna del tempo prevalentemente stabile quindi, il ponte del 25 aprile dovrebbe vedere un progressivo peggioramento del tempo soprattutto al Nord Italia –>leggi qui, con qualche rovescio e acquazzone anche intenso specie sui rilievi. A seguire, la situazione inizi a farsi sempre più ingarbugliata: nonostante questo, sembra sempre più delineata una nuova discesa di aria fredda e instabile dalle alte latitudini verso il Mediterraneo. […]

  • Stando così le cose, a partire da mercoledì 26 aprile, il maltempo potrebbe tornare protagonista sull’Italia ad iniziare dalle regioni settentrionali –>clicca qui, con temporali anche intensi e neve fino anche abbondante sui rilievi. Anche nei giorni successivi l’instabilità dovrebbe continuare a tenere nella sua morsa la nostra Penisola, anche se per l’esatta distribuzione dei fenomeni è ancora troppo presto per sbilanciarsi. Sotto il profilo termico, a causa della discesa di aria più fredda dalle alte latitudini, le temperature tenderanno nuovamente a diminuire: i valori scenderanno ancora una volta sotto le medie del periodo, sia la Nord che al Centro Sud. […]

  • Data la distanza temporale e l’incertezza che ancora affligge tale proiezione, vi invitiamo a seguire tutti i prossimi aggiornamenti per rimanere sempre informati sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia nei prossimi giorni –>guarda qui ma anche per la prossima settimana, con questa possibile nuova irruzione fredda accompagnata anche dal maltempo.

    a cura di Martina Rampoldi