NanoPress

Previsioni Meteo Agosto 2015

Meteo Agosto 2015, tutte le tendenze e previsioni aggiornate

Stagione estiva che si appresta a vivere la sua ultima fase con il mese di Agosto 2015, statisticamente il più gettonato per le vacanze. Difatti le temperature massime elevate nel corso della prima decade, comprese tra i +28/+30°C delle Regioni Settentrionali e settori costieri del Centro-Sud fino ai +31/+33°C dell’entroterra con punte fino a +34°C di media sulla piana di Catania, ed il bel tempo invogliano a molti di trascorrere un periodo al mare o in montagna. Statisticamente, difatti, il bel tempo prevale sull’Italia fino alla festività di Ferragosto, poi con l’arretramento delle principali figure bariche il flusso oceanico scenderà di latitudine fino ad interessare anche parte delle Regioni meridionali. Vediamo la possibile tendenza meteo per il mese di Agosto 2015.

Previsioni Meteo Agosto 2015Aggiornamento del 29 Maggio 2015 – Dal punto di vista barico, secondo i principali modelli climatici al momento disponibili, durante il mese di Agosto 2015 non sono previste significative variazioni rispetto la media mensile, eccezion fatta per una possibile anomalia negativa tra Nord Atlantico e Scandinavia. Al via una possibile fase di El-Nino piuttosto intesa con possibili ripercussioni sull’Europa nell’ultimo periodo dell’Estate 2015. Ultimo mese della stagione estiva che potrebbe trascorrere sul bacino del Mediterraneo con diverse ondate di calore, complice una prevalenza dell’anticiclone delle Africano su quello delle Azzorre,non mancheranno parentesi in cui le colonnine di mercurio toccheranno i 35°C, specie al Sud ed Isole nella seconda parte del mese. Locali infiltrazioni umide in quota alimenteranno l’instabilità diurna a Nord del Po e sui settori interni Peninsulari, con i fenomeni che grazie ai venti in quota dai quadranti occidentali potranno occasionalmente spingersi fino ai settori adriatici. Mese di Agosto 2015 sull’Italia che potrebbe trascorrere dal punto di vista termico con un sopra media soprattutto al Centro-Sud, mentre le precipitazioni potrebbero risultare localmente abbondanti su parte del Nord Italia ed a ridosso dei settori montuosi ed interni del Centro, prevalentemente in media altrove.