NanoPress

Previsioni Meteo Maggio 2017: tendenza temperature e piogge

Meteo Maggio 2017, ultimo mese di primavera fresco e piovoso o con anticipo d’estate in Italia?

L’ultimo mese del trimestre primaverile, Maggio, è caratterizzato da una recrudescenza dell’instabilità principalmente al Centro-Nord, dove la media pluviometrica oscilla tra i 70/130 mm in particolare al Nord-Ovest e medio Tirreno, a causa dei maggiori contrasti termodinamici tra infiltrazioni fresche settentrionali o oceaniche e il clima più mite che va delineandosi, con temperature che oscillano dai +20/+23°C della Val Padana e settori costieri, fino ai +25/+26°C delle regioni meridionali; più asciutto sul medio-basso Adriatico, sottovento alle correnti occidentali ed alle prese con le prime rimonte anticicloniche, con le precipitazioni che di norma non superano i 25/40 mm.

Meteo Maggio 2017, ultimo mese di primavera fresco e piovoso o con anticipo d'estate? - cpc.ncep.noaa.gov

Meteo Maggio 2017, ultimo mese di primavera fresco e piovoso o con anticipo d’estate? – cpc.ncep.noaa.gov

Aggiornamento del 9 Maggio 2017 – Siamo giunti all’ultimo mese di primavera, Maggio 2017, che ci trasporterà verso la prossima stagione calda. Proviamo dunque a tracciare una tendenza meteo utilizzando con le ultime emissioni dei modelli a lungo termine. Caldo e sole torneranno a prevalere nell’ultimo mese di primavera anticipando nuovamente l’estate? Ovviamente è ancora presto per una vera previsione meteo su maggio 2017 ma possiamo tuttavia provare a fornire una tendenza su base mensile. In base agli ultimi aggiornamenti durante il mese di maggio 2017, sotto il profilo meteo, si potrebbero registrare delle anomalie positive del campo barico sul nord Atlantico, oltre che tra Scandinavia e Paesi Baltici, mentre la fase ENSO non subirà sostanziali variazioni mantenendosi su valori neutrali. Le condizioni meteo attese per il mese di maggio 2017, potrebbero essere caratterizzate da frequenti rimonte dell’alta pressione soprattutto verso Isole Britanniche e parte dell’Europa centro orientale. La prima parte del mese potrebbe comunque ancora vedere i massimi dell’anticiclone più verso l’oceano, in posizione tale da permettere l’arrivo sul Mediterraneo di perturbazioni dal nord Atlantico o dal nord Europa. Temperature che potrebbero risultare al di sopra delle medie del periodo sull’Europa settentrionale, in media o poco sotto invece alle latitudini più basse.

Il mese di maggio 2017, in Italia, potrebbe vedere una prima parte ancora caratterizzata da frequenti situazioni depressionarie sul Mediterraneo in grado di portare clima relativamente fresco e piovoso, grazie anche ai temporali diurni. La seconda parte del mese invece dovrebbe risultare più stabile grazie alle rimonte dell’alta pressione. Mese che risulterebbe in media o poco al di sopra dal punto di vista termico con una marcata fase più instabile e fresca nella prima metà del mese