NanoPress

Anomalo comportamento di un vulcano, nelle Filippine scatta l’allarme

Anomalo comportamento del vulcano Mayon, sono pronte le evacuazioni nelle Filippine

Un’agenzia di stato ha comunicato che il vulcano Mayon nelle Filippine ha evidenziato dei comportamenti anomali e di conseguenza è stato alzato il livello di allerta. L’istituto vulcanologico locale ha infatti evidenziato bagliori, boati e tremori nelle ultime 36 ore dopo la forte eruzione dello scorso 7 maggio che ha provocato la morte di ben 7 persone. I turisti e chi si trova nell’area del vulcano non possono oltrepassare un raggio di 6 chilometri dall’edificio principale e la vetta non può essere assolutamente raggiunta per motivi precauzionali, spiegano le autorità.

Il vulcano Mayon durante l'eruzione dello scorso 7 maggio

Il vulcano Mayon durante l’eruzione dello scorso 7 maggio

E’ importante il monitoraggio nelle prossime ore in quanto l’allerta potrebbe aumentare esponenzialmente: sono pronte all’evacuazione migliaia di persone che si trovano all’interno dei villaggi circostanti.