NanoPress

Cile, allarme rosso per l’eruzione del vulcano Copahue

Il vulcano Copahue al confine tra Cile e Argentina sarebbe pronto ad eruttare, allarme rosso della protezione civile

L’eruzione del vulcano Copahue potrebbe essere imminente, quindi la  protezione civile ha alzato il livello di allerta a “rosso”, sulla base della crescente attività sismica. Anche se finora nessun tremore vulcanico (spesso un segno di attività eruttiva) né pennacchi di cenere sono stati rilevati via satellite, i cittadini di Caviahue in Argentina hanno riferito di forti esplosioni e boati. Il  vulcano infatti si trova al confine tra Cile e Argentina.

Vulcano Copahue

Vulcano Copahue, immagine repertorio

Lo scenario più probabile per il prossimo futuro è probabilmente un’eruzione esplosiva, come avvenne nel dicembre 2012. Le scuole nelle città circostanti sono rimaste chiuse.

A cura della Redazione