NanoPress

Etna, forti boati ed esplosioni in mattinata

Situazione Etna, vulcano di nuovo in attività

Secondo l’Ingv di Catania, nella serata del 16 aprile 2013, si è osservata una ripresa dell’attività esplosiva al nuovo Cratere di Sud-Est dell’Etna, con sbuffi di cenere e piccole esplosioni stromboliane. Tale attività è continuata, in maniera piuttosto blanda, fino alle prime ore del 18 aprile, quando si è osservato un graduale aumento nell’intensità e nella frequenza delle esplosioni. L’attività stromboliana è quasi continua ora  e viene registrato un graduale incremento nell’ampiezza del tremore vulcanico.

Situazione etna Ingv Catania

Situazione etna Ingv Catania

Si tratterebbe dell’undicesimo parossismo  dall’inizio dell’anno. Situazione monitorata dalla protezione civile e dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

A cura della Redazione