NanoPress

Sinkhole inghiotte un uomo su un carrello elevatore in un magazzino del New Jersey

Un operaio dei carrelli elevatori è fortunato ad essere rimasto vivo dopo che una voragine si è aperta all’interno di un magazzino, inghiottendo l’uomo che stava in quel momento lavorando all’interno del carrello elevatore.

Succede in America, nello stato del New Jersey: una voragine profonda 2,5 metri e larga 12 metri si apre all’improvviso all’interno di un magazzino, inghiottendo un uomo che stava lavorando in quel momento con un carrello elevatore. Il pavimento ha ceduto e lo sventurato operaio vi è finito dentro. L’uomo ha fortunatamente riportato ferite non gravi e secondo i soccorritori è stato fortunato, in quanto il carrello elevatore gli potrebbe aver salvato la vita, impedendo di rimanere schiacciato.

Carrello elevatore

Un uomo nel New Jersey è caduto dentro una sinhole mentre stava lavorando con un carrello elevatore. La voragine che si è aperta è alta 2,5 metri e larga 12 metri.

Adesso gli ispettori stanno controllando se l’intero sito sia in sicurezza, in quanto il cedimento avvenuto potrebbe aver indebolito tutto il terreno nei dintorni. Le sinkhole, o voragini, sono conosciute in tutta l’America, ma in particolare nello stato della Florida.

 

a cura di Paolo Nicolosi