NanoPress

Trova una “sacca” galleggiante in acqua: la scoperta è clamorosa dopo l’uragano Harvey

  • Sono molti i video girati in questi giorni dagli abitanti del Texas e postati sui social network che documentano questo particolare fenomeno.

    Trova una “sacca” galleggiante in acqua: la scoperta è clamorosa dopo l’uragano Harvey

    Trova una “sacca” galleggiante in acqua: la scoperta è clamorosa dopo l’uragano Harvey – Il passaggio dell’uragano Harvey sugli stati meridionali americani e in particolare sul Texas, ha provocato danni e disagi. Non si sono fatte trovare impreparate però le formiche di fuoco, che sono riuscite a sopravvivere all’alluvione unendo le forze. Questi insetti infatti riescono a unire i loro corpi grazie a dei cuscinetti viscosi posti sotto le zampe e al rilascio di un fluido oleoso idrorepellente. Così facendo formano una colonia capace di galleggiare sull’acqua. Sono molti i video girati in questi giorni dagli abitanti del Texas e postati sui social network che documentano questo particolare fenomeno.

  • Una colonia di formiche di fuoco scampata all’uragano Harvey: riescono a connettersi insieme, unendosi grazie al rilascio di un liquido oleoso idrorepellente, creando delle tasche d’aria galleggianti. Il fotografo Dylan Schlundt ha filmato la scena in Texas. Questi insetti infatti riescono a unire i loro corpi grazie a dei cuscinetti viscosi posti sotto le zampe e al rilascio di un fluido oleoso idrorepellente. Così facendo formano una colonia capace di galleggiare sull’acqua per tutto il tempo necessario alla sopravvivenza della specie.