NanoPress

Vesuvio, prosegue l’attività sismica del vulcano

Nella giornata di Martedì 28 Maggio 2013 registrate scosse strumentali di magnitudo sconosciuta

Una serie di piccoli eventi di magnitudo inferiore al secondo grado della scala Richter hanno interessato l’area sommitale del Vesuvio nel mese di Maggio. Nella giornata di ieri, 28 Maggio 2013 è proseguita la segnalazione di scosse strumentali, di cui non è stata segnalata la magnitudo; dall’osservatorio ne sono state segnalate due. Si tratta di scosse molto superficiali, profonde pochi chilometri  ed in un caso anche meno di un chilometro.

Vesuvio immagine sommita vulcano

Vesuvio immagine sommità vulcano

Sono movimenti tellurici che rientrano nella norma dell’andamento di un vulcano ancora attivo(come viene definito il Vesuvio). L’osservatorio vesuviano infatti continua a monitorare tramite una rete fittissima e molto efficiente la situazione sismica sull’area vulcanica, riportando in tempo reale gli eventi.

A cura della Redazione