NanoPress

Terremoto Messina: origine nello stretto diversa dal 1908.

L’Ingv esclude al momento repliche dell’evento. Dalle analisi l’ipocentro sembra diverso dal sisma del 1908 e 1905.

Proseguono gli studi sul terremoto che ha colpito lo Stretto di Messina questa notte alle ore 1:12 con magnitudo 4.6 ad una profondità nel mare di 45,4 kilometri. Attualmente l’Istituto Nazionale di Geofisica sta comparando i dati con le scosse distruttive avvenute negli anni 1905 e 1908. Dai primi riscontri risulta diversa l’origine del sisma, quelle di un secolo fa ebbero origine nella crosta superficiale, questa invece a grande profondità. Anche se non si escludono relazioni tra le microplacche, l’Ingv esclude al momento repliche importanti dell’evento sismico.

epicentro terremoto messina agosto 2012

Epicentro del terremoto di Messina, Stretto e Reggio Calabria avvenuto il 29 agosto 2012. Fonte: emsc-csem.org

Questa notte il terremoto è stato nitidamente avvertito non solo dagli abitanti dei comuni prossimi all’epicentro, come Scilla, Calanna, Fiumara, Laganadi, Sant’Alessio in Aspromonte,  ma anche in località più lontane, nel cosentino e nel catanese. Ed è partito subito il passaparola sui social network, principali strumenti per contattare amici e parenti.

Ricordiamo che l’ultimo grande sisma che colpì la zona fu quello del 1908, quando un terremoto di magnitudo 7.2 avvenuto alle 5:21 circa danneggiò gravemente le città di Reggio Calabria e Messina.

A cura di [googleplusauthor]

Meteo Widget
Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter
Residenza Porta Guelfa