NanoPress

Test Ferrari Formula 1 2013, le prime prove della nuova F138

F1 2013: domani 5 Febbraio a Jerez Massa effettuerà i primi giri sulla nuova monoposto di formula 1.

Formula 1, presentata Venerdì la nuova monoposto Ferrari  e già domani 5 Febbraio 2013 a Jerez de la Frontera ci sarà la prima uscita ufficiale della stagione per la nuova vettura. Sarà  Felipe Massa a guidare la monoposto di Formula 1, insieme al collaudatore De La Rosa. Fernando Alonso invece aspetterà fino al 19 Febbraio per guidarà la nuova F138 a Montmelò. Sono tante le aspettative per questo mondiale, ricordiamo che la Ferrari ha chiuso lo scorso campionato al secondo posto con Alonso nei piloti, ma anche nei  costruttori, rispettivamente alle spalle di Vettel e della sua scuderia, la Red Bull.  I tecnici della scuderia di Maranello sono stati attenti al peso della nuova vettura e alla rigidità, ma nessuna rivoluzione aerodinamica è stata effettuata. Vedremo nei primi test come quale sarà il comportamento della nuova Ferrari.

Test Ferrari 2013 sul circuito di Jerez de La Frontera

Test Ferrari 2013 sul circuito di Jerez de La Frontera, Fonte:www.cycleworld.com

Il motore è un’evoluzione del propulsore utilizzato lo scorso anno, visti i regolamenti che vietano cambiamenti strutturali meccanici. Si chiama F138 la monoposto, in nome del motore ad 8 cilindri(ultima stagione in formula 1 per lui) combinato con l’anno in corso(2013) e con le tredici stagioni di questo propulsore.  Capitolo dirette tv, per ora l’esclusiva di tutti i gran premi è della televisione di Murdoch, Sky. Ancora non è ufficiale un eventuale accordo con le televisioni in chiaro, per la trasmissione dei gp più importanti. Finora tutti i gran premi di formula uno sono stati trasmessi in chiaro in Italia, nei prossimi giorni sicuramente la situazione sarà definita in maniera migliore.  La Pirelli intanto ha svelato le nuove gomme per il 2013, la novità più evidente è la colorazione della mescola  hard che avrà una banda colorata  arancione di lato. Tra le innovazioni più attese quelle di  portare i piloti ad effettuare almeno due soste in gara, con mescole più morbide, che avranno un degrado maggiore in base alla temperatura di esercizio.  Soste più brevi e maggiori prestazioni significano anche che molto probabilmente ci saranno più sorpassi in gara. Per quanto riguarda le previsioni del tempo, durante i test a Jerez de la Frontera, non dovrebbe esserci il rischio di precipitazioni. L’estensione dell’alta pressione delle Azzorre lungo l’Oceano Atlantico, chiuderà la porta a flussi umidi e perturbati in transito sulla Spagna. Ci si aspettano quindi valori termici miti. Temperature massime oltre 15 gradi domani, in lieve diminuzione nei prossimi giorni.

Guarda le foto dei circuiti che ospiteranno il Mondiale di Formula 1 2013

A cura di Valerio Fioretti

fcinternews.it
Meteo Widget
Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter
Residenza Porta Guelfa