Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 26 Novembre
Scarica la nostra app

Tragedia sul Monte Bianco, alpinista precipita in un crepaccio e perde la vita

Un alpinista è morto dopo essere caduto in un crepaccio sul Monte bianco a 3.900 metri di quota, non lontano dalla vetta. L'allarme è stato lanciato da un amico della vittima

Tragedia sul Monte Bianco, alpinista precipita in un crepaccio e perde la vita
Alpinista 28enne perde la vita sul Monte Bianco
1 di 3
  • Previsioni meteo Aosta 14 settembre 2020:

    Un nuovo campo di Alta pressione di origine afroazzorriana sta rinforzando dai quadranti sudoccidentali e ha già portato effetti evidenti sulle regioni centro-settentrionali e in parte di quelle meridionali quest’oggi attraverso la presenza di cieli sereni o al più poco nuvolosi accompagnati da clima dal sapore tipicamente estivo. Stabilità che ha interessato e che interesserà anche Aosta nella giornata di domani lunedì 14 settembre, con cieli irregolarmente nuvolosi, ma assenza di fenomeni. Le temperature saranno comprese tra i +14°C di minima e i +28°C di massima con ventilazione sostenuta nelle ore pomeridiane proveniente dai quadranti sudorientali. Leggi anche METEO – Situazione PARADOSSALE con ANTICICLONE ma violenti TEMPORALI in arrivo, ecco tutti i dettagli

    Alpinista cade in un crepaccio e perde la vita sul Monte Bianco

    Tragedia in Valle d’Aosta: un cittadino francese residente in Alta-Savoia, stando a quanto riportato da Aostasera.it, ha perso la vita questa mattina sulla via normale delle Grandes Jorasses al Monte Bianco. Stando alla ricostruzione l’uomo, che avrebbe compiuto 29 anni tra pochi giorni, si trovava ad un centinaio di metri dalla vetta, mentre procedeva con un compagno francese per raggiungere il luogo dove si sarebbero poi lanciati con i parapendii che portavano sulla schiena: in quel momento probabilmente l’alpinista ha perso un appoggio ed è precipitato. Leggi anche Tragedia al nord Italia, sul Moregallo: perde la vita un escursionista di 82 anni. Ecco quanto è accaduto nelle scorse ore

    Illeso ma in stato di choc il compagno

    L’uomo, che non era legato all’altro scalatore, è finito su un salto di roccia da un centinaio di metri, poi in un crepaccio: è lì che lo ha recuperato, già senza vita, il Soccorso Alpino Valdostano, a circa 3.900 metri d’altezza. Sono stati immediatamente avviati gli accertamenti e l’amico, illeso ma in stato di shock, è stato sentito: proprio lui ha dato l’allarme dopo aver assistito all’incidente. La Gendarmeria francese è stata informata dell’accaduto per l’individuazione dei familiari della vittima in modo da poter procedere con il riconoscimento formale. Leggi anche Tragedia al nord Italia, in Valtellina: precipita dal sentiero e muore mentre era alla ricerca di funghi. Immediati i soccorsi in zona

  • Scalatrice perde la vita in Alto Adige

    Un’altra tragedia simile si è consumata nelle scorse ore in Alto Adige, dove una donna è precipitata durante la scalata dello Sciliar: la corda non ha retto l’urto e la scalatrice è precipitata per 200 metri, perdendo la vita. La vittima, un’altoatesina di 35 anni, stava salendo con il compagno lungo lo Spigolo del Castelletto, quando a circa 2.400 metri di quota ha perso l’appiglio ed è precipitata: la donna è caduta in un canalone e ha perso la vita.

  • L’allarme lanciato dal compagno di cordata

    L’allarme è stato lanciato dall’uomo che era con lei, un 48enne: sul posto è giunto il soccorso alpino di Siusi con l’elisoccorso Aiut Alpin Dolomites, ma non ha potuto fare altro che costatare il decesso. L’uomo, ancora sotto choc, è stato recuperato in elicottero. Sul posto i carabinieri di Castelrotto per effettuare le indagini.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascina il mondo dell'informazione e quello della comunicazione. Tra gli argomenti che seguo con maggiore interesse: tutto ciò che riguardala tv. Reality show, talent show senza tralasciare gossip e altri programmi vari. Seguo molto anche tutto ciò che riguarda la tecnologia e mi occupo di natura e scienza

SEGUICI SU: