NanoPress

Eclissi del secolo: orari di inizio e fine | Info su come e dove osservarla

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • Eclissi del secolo: orari di inizio e fine dello spettacolo tanto atteso. Come vederla al meglio e ottimi consigli

    Eclissi del secolo: orari di inizio e fine dello spettacolo tanto atteso. Come vederla al meglio e ottimi consigli

    Eclissi del secolo: orari di inizio e fine | Info su come e dove osservarla – L’eclissi del secolo sta per arrivare: a breve, saremo tutti con il naso all’insù per godere di uno spettacolo più unico che raro. Tempo permettendo, la serata del 27 luglio il cielo si accenderà di rosso. L’eclissi inizierà alle ore 21,30 e terminerà alle 23,30 con una durata totale di 103 minuti. La Luna, infatti comincerà gradualmente ad entrare nel cono della Terra alle 19,14 e ne uscirà completamente alle 01,28 di sabato 28 luglio. Il fenomeno può essere osservato tranquillamente ad occhio nudo, meglio se in posti con poca luce o in campagna e meglio ancora se aiutati da un cannocchiale o telescopio. Potremo quindi osservare quanto accadrà, per diverse ore, sperando che il tutto non venga rovinato dalla pioggia o anche dalle nuvole. […]

  • Su questo torneremo più avanti per vedere come sarà il meteo il giorno del 27 luglio e dove sarà maggiormente visibile l’eclissi di Luna. Restate come sempre aggiornati sul nostro sito www.centrometeoitaliano.it e non perdete le prossime notizie. […]

  • A cura di Alessandro Allegrucci

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia ed un breve master. Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter