NanoPress

Il satellite sta impattando verso la terra. ”Vediamo dove potrebbe colpire”. Possibili danni

  • Il satellite sta impattando verso la terra. ”Vediamo dove potrebbe colpire”. Possibili danni. Manca davvero poco

    Il satellite sta impattando verso la terra. ”Vediamo dove potrebbe colpire”. Possibili danni. Manca davvero poco

    Il satellite sta impattando verso la terra. ”Vediamo dove potrebbe colpire”. Possibili danni. – La stazione spaziale cinese Tiangong 1, sta precipitando e dovrebbe toccare la terra nelle prossime settimane. La stazione spaziale, è grande più o meno quanto un autobus e pesa poco meno di 9 tonnellate. Secondo l’organizzazione americana per la ricerca aerospaziale, le previsioni del punto di entrata nell’atmosfera riguardano una zona molto ampia, tra i 43 gradi nord e i 43 gradi sud di latitudine, che vanno dal Mar Mediterraneo al Giappone, e dall’America del Sud all’Australia ma impossibile stabilire con precisione dove cadranno frammenti, anche perché piccoli scostamenti di traiettoria potrebbero modificarne il punto d’impatto anche notevolmente. L’astrofisico Jonathan McDowell ha segnalato che la velocità della stazione è aumentate e generalmente l’impatto sulla terra potrebbe avvenire tra il 20 marzo e il 4 aprile, manca quindi davvero poco.

  • Non resta che aspettare e vedere nelle prossime settimane come e dove potrebbero cadere frammenti. La cosa che si spera è quella di non avere danni a persone o cose e che eventuali frammenti cadano in zone desertiche, disabitate o in mare aperto. Ancora qualche giorno d’attesa.

  • A cura di Alessandro Allegrucci

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter