NanoPress

Il SuperSole saluta la Terra e dà il benvenuto al nuovo anno. Vediamo nel dettaglio

  • Il SuperSole saluta la Terra e dà il benvenuto al nuovo anno. Vediamo nel dettaglio. Appuntamento imperdibile

    Il SuperSole saluta la Terra e dà il benvenuto al nuovo anno. Vediamo nel dettaglio. Appuntamento imperdibile

    Il SuperSole saluta la Terra e dà il benvenuto al nuovo anno. Vediamo nel dettaglio. – La Superluna cede il posto al Supersole, che oggi raggiunge il massimo diametro apparente dell’anno. La Terra si trova infatti nel punto di minima distanza dal Sole (perielio) e di conseguenza il disco della nostra stella appare un po’ più grande del solito La terra raggiunge la distanza di 147,1 milioni di chilometri dal Sole, ossia 2,5 milioni di chilometri in meno della distanza media, spiega l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope. La distanza fra la Terra e il Sole nel corso dell’anno cambia, non è sempre uguale perché il pianeta si muove lungo un’orbita ellittica, cioè leggermente schiacciata e la distanza dal Sole oscilla da un minimo nel perielio a un massimo nel punto della massima distanza, l’afelio.[…]

  • Afelio che sarà raggiunto il 6 luglio, quando la Terra si troverà a 152,1 milioni di chilometri dal Sole A dare il benvenuto al Supersole ci sarà la pioggia di meteore delle Quadrantidi. […]

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter