NanoPress

L’eclissi del secolo: in arrivo uno spettacolo imperdibile. Vediamo il fenomeno previsto ed alcuni utili consigli

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • L’eclissi del secolo: in arrivo uno spettacolo imperdibile. Vediamo il fenomeno previsto ed alcuni utili consigli. Il cielo pronto a dare spettacolo

    L’eclissi del secolo: in arrivo uno spettacolo imperdibile. Vediamo il fenomeno previsto ed alcuni utili consigli. Il cielo pronto a dare spettacolo

    L’eclissi del secolo: in arrivo uno spettacolo imperdibile. Vediamo il fenomeno previsto ed alcuni utili consigliUn appuntamento da non perdere, targato 27 luglio, quando la Luna sarà colorata di rosso dall’eclissi più lunga del secolo, mentre Marte si potrà osservare al meglio, più luminoso più che mai. In Italia il fenomeno sarà perfettamente visibile, la sovrapposizione tra Sole, Terra e Luna comincerà alle 19.13, mentre la totalità del fenomeno è prevista dalle 21.30 alle 23.14 per una durata di quasi due ore. Durante l’eclissi l’opposizione di Marte renderà visibile anche il pianeta rosso rendendo questo fenomeno una cosa rarissima. Per chiudere in bellezza il mese di luglio, il giorno 31 il pianeta rosso raggiungerà la distanza minima dalla Terra, pari a 57.590.630 chilometri. […]

  • Il cielo di luglio sembra promettere spettacolo e potrebbe farci sognare. In modo particolare nell’ultima settimana tutti con il naso all’insù, l’evento del secolo è in arrivo e sarà di straordinaria bellezza. Lo spettacolo si potrà godere al meglio e in tranquillità soprattutto in luoghi di campagna o con scarsa illuminazione. […]

  • A cura di Alessandro Allegrucci

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia ed un breve master. Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter