Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 7 Giugno
Scarica la nostra app

Nel 2019 sono in arrivo quattro eventi astronomici imperdibili

centro meteo italiano
1 di 3
  • Nel 2019 sono previsti quattro eventi astronomici imperdibili: due eclissi di Luna, il transito di Mercurio e Saturno

    I quattro eventi astronomici da non perdere nel 2019

    I quattro eventi astronomici da non perdere nel 2019, fonte: io Donna

    I quattro eventi astronomici da non perdere nel 2019

    Il 2019 è appena arrivato e gli appassionati di astronomia stanno già pregustando quattro eventi imperdibili in programma. Quello più atteso sarà di sicuro il transito di Mercurio, il giorno 11 novembre, poi ci saranno due eclissi lunari, il transito di Saturno ed il consueto spettacolo delle stelle cadenti. Paolo Volpini dell’Unione astrofili italiani (Uai) spiega, come riportato da Repubblica.it “Dopo un 2018 scoppiettante, il 2019 si preannuncia come un anno altrettanto interessante e ricco di appuntamenti molto particolari. “L’evento più raro e atteso è sicuramente il transito di Mercurio, che l’11 novembre sarà visibile come un puntino nero che scorre davanti al grande disco solare. Per osservarlo bene sarà necessario un telescopio dotato di filtri per proteggere la vista, ma questo non dovrà scoraggiare gli appassionati: chi perderà questa occasione dovrà attendere fino al 2032 per rivedere un evento simile”. In Italia lo spettacolo sarà visibile fin dalle prime ore del pomeriggio: si perderanno solo le battute finali, perché il Sole tramonterà prima della conclusione del transito.

    Le eclissi di Luna

    Poi ci saranno due eclissi di Luna visibili in Italia: la prima sarà totale, il 21 gennaio poco prima dell’alba. Volpini però spiega che: “Ci potremo rifare la sera del 16 luglio, con un’eclissi parziale che oscurerà quasi i due terzi del disco lunare“. L’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope precisa:”Il picco delle Perseidi tra l’11 e il 13 agosto verrà abbagliato dalla luna quasi piena, che lascerà qualche scampolo per l’osservazione solo alla fine della notte”. 

    (Fonte: Repubblica.it)

  • Eclissi di Sole non visibili in Italia

    Sono in programma anche tre eclissi di Sole, ma non visibili in Italia, come riporta Wired.it. Il 5 gennaio è prevista un’eclissi parziale visibile solo dall’estremo Oriente e dal Pacifico. Il 2 luglio ci sarà un’eclissi totale, che potrà osservare solo chi si trova in Sudamerica e nel Sud Pacifico. Il Sole sparirà completamente per due minuti e mezzo in queste zone. Il 26 dicembre 2019 sarà visibile un’eclissi di Sole di tipo anulare (anello di fuoco). Gli abitanti di Medio Oriente, India, Sri Lanka, Sumatra e Singapore saranno quelli che potranno vederla meglio. Anche in Europa dell’Est si potrà apprezzare l’eclissi, ma la visione non sarà comunque ottimale.

  • Giove, Saturno e Venere visibili in queste date

    Le Geminidi di dicembre saranno quasi completamente cancellate dalla luna piena. Giove si potrà vedere il 10 giugno e si incontrerà con Venere il 22 gennaio e il 24 novembre. Saturno il 9 luglio, raggiungerà la minima distanza dalla Terra.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: