NanoPress

Telescopio Hubble: ritratto di un campo di galassie

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Segnala
  • Telescopio Hubble: in orbita dal 1990 negli ultimi mesi ha mostrato alcuni problemi che hanno fatto tenuto col fiato sospeso molti esperti del settore

    Telescopio Hubble: la sua missione prosegue. Fonte. tech.everyeye.it

    Telescopio Hubble: lanciato in orbita il 24 aprile 1990, negli ultimi mesi ha mostrato alcuni problemi

    Il telescopio spaziale Hubble, costruito dalla NASA con il contributo dell’ESA (Ente Spaziale Europeo, lanciato in orbita il 24 aprile 1990, (NASA Hubble Space Telescope) negli ultimi mesi ha mostrato alcuni problemi che hanno fatto tenuto col fiato sospeso molti esperti del settore ma fortunatamente nel corso dei giorni tali problematiche sono state risolte. Lo scorso 5 ottobre il telescopio, a causa di un guasto ad uno sei suoi giroscopi, è entrato in safe mood, ovvero in modalità provvisoria, quindi minima.

    Riduzione dell’attività operativa

    Questo problema ha determinato una notevole riduzione dell’operatività di Hubble. Subito la NASA si è messa al lavoro, formando un team di esperti per risolvere la situazione e poter riprendere l’importante lavoro di ricerca che Hubble sta portando avanti.

  • Esperti a lavoro per risolvere il guasto

    Lo scorso 27 ottobre, dopo circa 3 settimane dal guasto che ha determinato la ridotta attività del telescopio, Hubble ha inviato la foto di un campo di galassie vicino al cosiddetto Quadrato della costellazione di Pegaso. La foto – riporta Global Scienze – è stata scattata dalla Wide Field Camera 3 e questo importante risultato è dovuto alla professionalità e al sacrificio del team di esperti che, per risolvere il guasto, ha lavorato, a rotazione, ininterrottamente, 24 ore al giorno.

    Le parole dell’astrofisico

    L’astrofisico Grant Trenblay, del Centro di Astrofisica di Harvard e Smithsonian, commenta che, in ogni caso, non è il caso di farsi prendere dallo sconforto, perché Hubble potrebbe “fare astronomia” anche con un solo giroscopio… «certo non con la precisione garantita da almeno tre giroscopi, ma “qualcosa di buono” si può comunque fare».

  • Una missione che va avanti con gli anni

    La missione del telescopio Hubble doveva inizialmente durare 15 anni ma ne sono trascorsi ormai 28 e anche se con qualche logorio dovuto al tempo, piccoli inceppi che si sono prontamente risolti, continua a svolgere il suo importante scopo scientifica.

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Da sempre grande appassionato di meteorologia, approfondita anche attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia ed un breve master. Scrivo sul web da circa un anno ma ho avuto anche in passato qualche esperienza. Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Ti potrebbe interessare anche...

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter