Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 27 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Caro bollette, stangata in arrivo: aumenti fino al 40% su gas ed energia. Ecco perché

Le bollette dell'energia elettrica e del gas potrebbero subire rincari fino al 40% a partire da ottobre: ecco i motivi. Il Governo si prepara ad intervenire

Caro bollette, stangata in arrivo: aumenti fino al 40% su gas ed energia. Ecco perché
Caro bollette, stangata in arrivo: aumenti fino al 40% su gas ed energia. Ecco perché - Foto Adnkronos
1 di 3
  • Caro bollette, stangata in arrivo ad ottobre

    Una vera e propria stangata è in arrivo, a partire dal mese di ottobre, per le famiglie italiane: come annunciato da Roberto Cingolani, ministro per la Transizione ecologica, nel prossimo trimestre la bolletta dell’energia elettrica potrebbe aumentare del 40%. I rincari, secondo quanto riportato da Rainews.it, potrebbero arrivare a 100 euro l’anno per la luce e a 400 euro per il gas. Tra le cause le materie prime sempre più care e i permessi per l’emissione di anidride carbonica. Leggi anche Bollo auto, Imu e Tari potrebbero essere cancellate dal governo Draghi: ecco cosa sta succedendo

    Il Governo era già intervenuto nei mesi scorsi

    Da diversi mesi il mercato dell’energia sta registrando un trend al rialzo dei prezzi di gas ed energia, arrivando a livelli record: nello scorso trimestre, come riporta IlPost.it, il prezzo dell’elettricità era aumentato del 20%, ma il Governo era intervenuto stanziando oltre un miliardo di euro per compensare l’incremento dei prezzi. Un altro intervento simile è in corso di valutazione, ma non ci sono ancora certezze in tal senso: un nuovo stanziamento, infatti, andrebbe a gravare sensibilmente sui conti pubblici. Leggi anche Bonus Vacanze 2021, si potrà usare fino a dicembre: ecco come fare

    Un problema non solo italiano

    Il problema, chiaramente, non riguarda solo l’Italia: c’entrano l’aumento dei prezzi di materie prime, come gas e combustibili derivanti dal petrolio, e l’aumento dei costi per le aziende che producono energia. Con conseguenze sul prezzo per i consumatori, che con la ripresa dell’economia dopo lo stop causato dalla pandemia si ritroveranno a fare i conti con bollette sempre più care: il primo ottobre l’Arera, l’Autorità per l’Energia, stabilirà con certezza di quanto sarà l’aumento.

    CONTINUA A LEGGERE

  • Le cause degli aumenti

    Negli ultimi mesi, dopo un rallentamento dovuto alla pandemia da Coronavirus, c’è stata una ripresa delle attività produttive: è così aumentata la domanda di materie prime, difficili da reperire a causa di problemi di disponibilità e di trasporto, che ha provocato un aumento del prezzo. Un aumento del 200% per il petrolio dalla primavera del 2020, del 30% per il gas naturale solo nel secondo trimestre del 2021. In Italia il gas naturale è impiegato per produrre circa il 40% dell’energia elettrica: una variazione nel prezzo si riflette quindi sensibilmente sulla bolletta. A ciò c’è da aggiungere una disponibilità sempre inferiore: la Russia, da cui l’Europa è fortemente dipendente, nell’ultimo periodo ha ridotto i flussi.

  • La Spagna corre ai ripari

    Il ministro Cingolani, nel suo intervento, ha voluto chiarire la situazione, ma ancora non è chiaro quale sia la strategia del Governo: indiscrezioni parlano di un provvedimento simile a quello dei mesi scorsi per contenere l’aumento previsto da ottobre. In Spagna il primo ministro Pedro Sanchez ha annunciato un prezzo massimo per il gas e una riduzione della tassa sull’elettricità. In ogni caso si tratta di misure temporanee: un aumento eccessivo delle bollette potrebbe mandare in difficoltà le fasce della popolazione più disagiate, quelle che non si possono permettere sistemi di riscaldamento adeguati.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia