Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 7 Maggio
Scarica la nostra app
Segnala

Contributi a fondo perduto partite Iva, avviati i pagamenti per 600 mila persone

Contributi a fondo perduto per Partite Iva, il Ministero delle Finanze ha provveduto ad evadere le prime 600 mila richieste

Contributi a fondo perduto partite Iva, avviati i pagamenti per 600 mila persone
Contributi a fondo perduto per Partite Iva, avviati i pagamenti: ecco come sono stati distribuiti i fondi - Foto PixaBay
1 di 2
  • Il ministero delle Finanze ha provveduto ad evadere le prime 600 mila domande pervenute

    Il Ministero delle Finanze, con una comunicazione datata 8 aprile 2021, ha reso noto che è stata avviata la procedura di pagamento per le istanze di richiesta di fondo perduto per le P.IVA. In totale le istanze messe in pagamento sono complessivamente 600 mila come si legge nello stesso comunicato stampa, per un importo totale che supera di poco il miliardo e 900 mila euro. Si tratta di quelle domande che sono pervenute entro il 5 aprile 2021, mentre quelle arrivate in data successiva saranno evase fra alcune settimane. Da leggere anche Bonus donne 2021, ecco come funziona e a chi spetta. 

    Un milione le domande arrivate

    Va ricordato che coloro che possiedono i requisiti previsti nel Decreto Sostegni, potranno presentare la domanda per i sussidi a fondo perduto entro il 28 maggio 2021. Il contributo potrà essere riscosso dalle partite Iva che ne hanno diritto sia tramine accredito diretto sul proprio conto corrente bancario che tramite il meccanismo di compensazione (credito di imposta). Dal 30 marzo ad oggi sono state complessivamente un milione le domande di contributo a fondo perduto inviate tramite la piattaforma Sogei.

    Ecco come sono stati distribuiti i fondi

    Del milione di domande già ricevute, l’amministrazione centrale ha già provveduto ad evaderne 600 mila. Le domande di credito di imposta a titolo di compensazione in alternativa all’accredito su conto corrente, sono circa 10 mila complessivamente. Nel comunicato stampa del Ministero delle Finanze sono stati resi noti anche gli importi con cui i fondi sono stati distribuiti, regione per regione.
    1. Lombardia quasi 100.000
    2. Campania 70.534
    3. Lazio 68.697
    4. Puglia 45.926
    5. Toscana 42.141
    6. Sicilia 41.763
    7. Veneto 40.620

  • Come funziona l’iter del procedimento

    L’iter di presentazione della istanza di contributo prevede, dopo l’invio della domanda, la gestione della stessa da parte dell’Agenzia che, effettuati i controlli dovuti, può disporre l’accoglimento della domanda o il rigetto in caso di carenza dei requisiti. E’ importante, prima di effettuare la domanda, che vengano controllati i requisiti per la presentazione della domanda.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per importanti siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia passione innata per il giornalismo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia