Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Fortissimo boato avvertito dalla popolazione e poi il crollo: paura e macchine sotto le macerie. Ecco dove e cosa è successo

Un forte boato e poi il crollo dell'abitazione nella notte, attimi di paura e automobili danneggiate: ecco cosa è successo

Fortissimo boato avvertito dalla popolazione e poi il crollo: paura e macchine sotto le macerie. Ecco dove e cosa è successo
Ultimo minuto
1 di 2
  • Abitazione crolla all’improvviso, auto danneggiate e paura in strada: cosa è successo al Sud Italia

    Riportiamo un altro fatto di cronaca che si è verificato nel corso delle ultime ore, una tragedia sfiorata che ha generato momenti di paura ma fortunatamente nessuna vittima e grave conseguenza. Un grosso edificio, come riportato anche da siracusaNews.it, è crollato all’improvviso nella località siciliana del siracusano, precisamente a Carlentini. Gli abitanti del luogo hanno avvertito all’improvviso uno strano boato e poi il rumore fortissimo della palazzina crollata. L’incidente, causato sia dal maltempo che in queste ore ha falcidiato la Sicilia che dalle cattive condizioni dello stabile, è avvenuto nel centro storico di Carlentini ed ha coinvolto anche alcune automobili parcheggiate sotto l’edificio. BOATO E CROLLO AL SUD ITALIA, PUÓ SUCCEDERE ANCORA: ECCO COSA É SUCCESSO

    Cosa sta succedendo, i dettagli

    La vecchia abitazione, fortunatamente disabitata da molti anni, è infatti crollata addosso a delle macchine lasciate in sosta dai proprietari. Danneggiata anche la porta d’ingresso di un’altra casa che si trovava accanto a quella distrutta. Per fortuna nessun morto né ferito. Sul posto Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale e tecnici del comune. Probabilmente anche l’altro edificio accanto alla casa crollata, anch’esso abbandonato, potrebbe essere demolito nelle prossime ore. ENORME MASSO FINISCE SULL’AUTOSTRADA, ATTIMI DI PAURA: ECCO DOVE

    Il maltempo continua a colpire il Sud Italia

    Il passaggio perturbato palesatosi in queste ore continuerà a portare i suoi effetti a causa dell’ingresso di correnti più umide nel Mediterraneo. In particolare le piogge si azioneranno sulle regioni tirreniche, con occasionali sconfinamenti verso il versante adriatico, soprattutto meridionale. Temporali possibili soprattutto in Sicilia e sul reggino, dove le precipitazioni potrebbero risultare anche intense nella giornata odierna e colpire le province già martoriate in questi giorni, soprattutto Messina, Catania e Siracusa. Come detto, le cause dell’incidente in parte sono da attribuire anche alla notevole quantità d’acqua caduta in zona in questi giorni. Basti pensare che alcune aree del catanese hanno superato i 600 mm, un quantitativo eccezionale. Vediamo di seguito cosa attendersi da un punto di vista meteo sulla Sicilia nei prossimi giorni.

    CONTINUA A LEGGERE

    [multipage]

    Forte maltempo in Sicilia tra oggi e domani

    Non ci sono buone notizie per la Sicilia, anche nelle prossime ore il tempo è destinato a mantenersi instabile ed anzi è previsto un ulteriore peggioramento tra pomeriggio e sera quando ci attendiamo anche fenomeni di forte intensità. Si è definitivamente allontanato il ciclone mediterraneo ma al suo posto subito sono arrivate infiltrazione instabili date da importanti perturbazioni atlantiche presenti ad ovest del nostro paese. Probabile tregua sull’isola tra martedì e giovedì con tempo stabile o al più variabile nelle zone duramente colpite dalle piogge e netto rialzo delle temperature.

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre il nostro sito dove potrete verificare tutte le notizie di meteo, attualità, astronomia e scienza. Vi ricordiamo poi di seguire tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale YouTube, al quale vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia