Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 17 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Elezioni Messico 2018, vince Lopez Obrador: è il primo leader di sinistra

centro meteo italiano
1 di 3
  • Messico 2018, Andrés Manuel López Obrador vince le elezioni presidenziali con oltre il 53% dei voti

    lopez obrador

    Elezioni Messico 2018, vince López Obrador – Foto Forex

    Elezioni Messico 2018, vince Lopez Obrador: è il primo leader di sinistra

    Andrés Manuel López Obrador è il nuovo presidente del Messico. Questo il verdetto delle elezioni 2018 nel paese sudamericano, un verdetto che sa di rivoluzione: López Obrador è infatti il primo leader di sinistra della storia messicana. Schiacciante la sua vittoria nella chiamata al voto del 1° luglio: il leader del partito “Morena” ha trionfato attestandosi intorno al 53,7% delle preferenze (scrutinio ancora non terminato), un numero record se si considera che i candidati importanti alla presidenza erano almeno 4.

    Ad annunciare la vittoria di López Obrador era stato uno degli altri “concorrenti” José Antonio Meade in piena fase di scrutinio: “Abbiamo perso – ha annunciato nella notte Meade, terzo con il 14,9% dei voti – meglio prenderne atto subito“. Secondo alle spalle di Obrador, e staccatissimo, è al momento Anaya (25,1% con la coalizione destra-sinistra Pan-Prd), quarto posto per Calderòn (6,1%), poi Zavala (0,1%) e altri. Il nuovo leader del Messico, che ha ricevuto i complimenti via Twitter dal capo degli USA Donald Trump, mira ora alla maggioranza assoluta anche alla Camera e al Senato per un cambio di rotta totale della nazione. Decisivo per la vittoria il voto della fascia 18-29 anni, stremata da corruzione e criminalità e decisa ad affidare il paese al nuovo movimento di López Obrador, fondato nel 2006 con l’obiettivo proprio di cambiare in meglio il Messico.

  • Al Nord: Al mattino cieli prevalentemente poco o parzialmente nuvolosi su tutte le regioni, schiarite più ampie sul litorale romagnolo. Al pomeriggio instabilità in aumento sui rilievi alpini con locali piogge, persistono condizioni di stabilità prevalente altrove. In serata fenomeni in esaurimento sulle Alpi, nuvolosità sparsa alternata ad ampie schiarite altrove. Temperature minime e massime stazionarie o in aumento. Venti deboli o moderati dai quadranti orientali o sud-orientali. Mari poco mossi o mossi.

    Al Centro: Al mattino bel tempo e sole prevalente ovunque. Al pomeriggio nubi in aumento a partire dai settori costieri del Lazio, locali acquazzoni sui rilievi abruzzesi. In serata ulteriore aumento della nuvolosità atteso sulle aree tirreniche ma senza fenomeni di rilievo Temperature minime e massime stazionarie o in lieve calo. Venti deboli generalmente dai quadranti meridionali. Mari generalmente poco mossi o mossi.

    Al Sud e sulle Isole: Al mattino cieli generalmente sereni su tutte le regioni salvo locali addensamenti a Ovest della Sardegna. Al pomeriggio persistono condizioni di generale stabilità ovunque grazie all’anticiclone. In serata tempo stabile ovunque ma con qualche nube in più su Sardegna e Sicilia. Temperature minime e massime stazionarie o in lieve rialzo. Venti deboli o moderati sud-occidentali. Mari poco mossi o localmente mossi.

  • TENDENZA SETTIMANALE: QUANTO DURERÁ L’ANTICICLONE?

    Cerca qui le previsioni meteo per la tua località

    A cura di Marco Reda

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca, salute e alpinismo. Musicista semi professionista, batterista e cantante dall'infanzia. Tifoso e appassionato della AS Roma ma anche di serie tv e cinema.

SEGUICI SU: