Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 18 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Esplosione poco fa al nord Italia: ci sono feriti gravi – FOTO

Nelle scorse ore vi è stata un'esplosione in provincia di Asti. Ci sono feriti gravi

1 di 3
  • Previsioni meteo Asti – Lunedì 14 ottobre 2019

    Ad Asti transiti nuvolosi nel corso della giornata di lunedì 14 ottobre 2019, con tendenza a riduzione degli addensamenti nuvolosi. Rischio nullo di piogge. Le colonnine di mercurio, in incremento, si prevedono tra 15.1 e 20 gradi centigradi. I venti oggi provengono da est e saranno compresi tra 1 e 8 km/h. In mattinata cieli grigi per sollevamento di nebbie o strati nuvolosi bassi, durante il pomeriggio nuvolosità diffusa con temporanee aperture, mentre nel corso della sera nubi diffuse con qualche breve apertura.

    Esplosione in un’abitazione in provincia di Asti: ci sono due feriti gravi

    Nelle scorse ore  si è verificata un’esplosione in un’abitazione a Revignano d’Asti, in località Ca Lunga, in seguito alla quale – come riportato da “Ansa.it” – due persone sono rimaste ferite in modo grave a causa dell’incendio che ne è scaturito. Allo stato attuale le cause che hanno provocato l’esplosione risultano essere ancora in corso di accertamento. I due feriti sono un uomo ed una donna, trasportati in codice rosso presso l’ospedale Cto di Torino.

    Le possibili cause dell’esplosione

    Dunque, nelle scorse ore vi è stata un’esplosione in un’abitazione in provincia di Asti, esattamente a Revignano d’Asti, in seguito alla quale un uomo ed una donna sono rimasti gravemente feriti. Le indagini sulle possibili cause dell’esplosione sono ancora in corso, ma stando ai primi accertamenti sembra che la causa vada ricercata in una perdita di gas da una bombola di gpl.

  • Le dichiarazioni del capo della Digos

    Stando a quanto dichiarato dal capo della Digos di Asti, Daniele Capone – e riportato da “Ansa.it” – in seguito all’esplosione che si è verificata in un’abitazione di Revignano d’Asti, l’uomo sarebbe stato sbalzato fuori ed avrebbe ricevuto i soccorsi in cortile. La donna, invece, si trovava ancora dentro all’abitazione quando sono arrivati i soccorritori ed è stata tratta in salvo. Va sottolineato come la coppia risulti piuttosto conosciuta nella zona.

  • Esplosione in un’abitazione in provincia di Asti: la testimonianza

    L’abitazione nella quale si è verificata l’esplosione si trova a poche centinaia di metri dalla Cascina dell’Orto, dove il cantautore Fabrizio De André era solito trascorrere le sue vacanze quando era ragazzo. Proprio lì abita ancora oggi Nina, vale a dire la donna alla quale il cantautore dedicò la canzone “Ho visto Nina volare”. Lo stesso marito di Nina ha spiegato cosa è accaduto ai microfoni di Ansa.it: “Abbiamo sentito una forte esplosione e siamo accorsi subito a vedere cosa era accaduto”. Un altro vicino ha raccontato di aver visto fiamme e di aver sentito urlare.

    Fonte foto: ansa.it

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.

SEGUICI SU: