Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 18 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Forte boato avvertito a Cosenza: è stato un boom sonico. Ecco cosa è successo

Nelle scorse ore è stato avvertito un forte boato con il suolo che ha tremato per alcuni secondi. Ecco cosa è successo a Cosenza.

Forte boato avvertito a Cosenza: è stato un boom sonico. Ecco cosa è successo
Fonte foto: pixabay.com
1 di 2
  • Forte boato avvertito dalla popolazione

    Nel corso della mattinata di oggi, giovedì 11 novembre 2021, si sono vissuti degli attimi di paura quando la popolazione ha avvertito un forte boato, con il suolo che ha tremato per alcuni secondi come se si fosse trattato di un terremoto: il sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, però, non hanno rilevato nessun sisma e, dunque – come riportato da “Strettoweb.com” – si è trattato di un boom sonico, vale a dire di un’onda d’urto generata da un aereo che viaggia ad una velocità superiore rispetto a quella del suono. Il boom sonico in questione si è verificato a Cosenza e nel paragrafo successivo vi saremo conto della possibile causa. TERREMOTO, LE ULTIME SCOSSE REGISTRATE IN ITALIA: I DATI UFFICIALI INGV

    Quale è stata la causa del boom sonico?

    Come sottolineato nel paragrafo precedente, dunque, nelle scorse ore un forte boato è stato avvertito a Cosenza, con il suolo che ha iniziato a tremare come se si fosse trattato di un terremoto: in realtà, però, si è trattato di un boom sonico. Secondo quanto riportato da “Strettoweb.com”, tale boom sonico sarebbe stato provocato con ogni probabilità da un caccia partito dall’Aeroporto Militare “Antonio Ramirez” di Gioia del Colle dove si trova il 36° Stormo Caccia. Proprio per questo motivo, infatti, a Cosenza il fenomeno del boom sonito è piuttosto frequente. TREMANO PORTE E FINESTRE: POSSIBILE BOOM SONICO AL SUD ITALIA

    Che cos’è un boom sonico?

    Dunque, nella mattinata di oggi a Cosenza è stato avvertito un forte boato, probabilmente provocato da un boom sonico. Il boom sonico – come si legge su “Ansa.it” – si verifica quando un aereo in volo determina una compressione dell’area e poi aumenta la velocità fino a “rompere” letteralmente l’aria, causando l’effetto di un’onda sonora. Nel corso della mattinata di oggi, dunque, con ogni probabilità un caccia ha rotto il muro del suono, provocando il boom sonico avvertito a Cosenza.

    CONTINUA A LEGGERE

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia