Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 30 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Forte boato e il crollo improvviso di un cinema causa evacuazioni e chiusure a Quarto nel napoletano: i dettagli

Forte boato avvertito dalla popolazione e il crollo improvviso di un cinema causa evacuazioni e disagi: ecco cosa è accaduto

Forte boato e il crollo improvviso di un cinema causa evacuazioni e chiusure a Quarto nel napoletano: i dettagli
Aereo perde quota e si schianta al suolo, ci sono delle vittime: tutti i dettagli

Boato e poi il crollo improvviso

Nelle scorse ore un incidente è avvenuto al sud dell’Italia e soltanto per miracolo non si è trasformato in tragedia. Un fortissimo boato e poi il crollo parziale di un cinema ha spaventato molte persone questa mattina quando improvvisamente hanno sentito un fortissimo rumore. L’incidente si è verificato in Campania, nel Comune di Quarto – a nord di Napoli – che questa mattina è stato costretto a chiudere una scuola e un tratto di strada a causa del crollo di un ex cinema abbandonato ormai da tempo. Inoltre, alcune famiglie sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni, vediamo di seguito nel dettaglio quanto accaduto. Leggi anche: Boato e poi il crollo di un grattacielo di 21 piani. Morti e feriti

Scuola chiusa, famiglie evacuate

A crollare, come riportato da vesuviolive.it, è stata una porzione del cinema Santa Maria, chiuso ormai da anni e in stato di abbandono. La struttura essendo attigua ad una palazzina composta da 8 famiglie ha purtroppo provocato danni all’edificio e molte persone (almeno 6 famiglie) sono state costrette ad evacuare. Al momento il palazzo è stato dichiarato inagibile dai Vigili del Fuoco. Nono solo, a causa dell’improvviso crollo è stata chiusa anche una scuola, l’Istituto Viviani, più che altro a scopo precauzionale ma da domani tutto dovrebbero tornare in classe. È stata poi completamente interdetta al traffico automobilistico e pedonale via Guglielmo Marconi, mentre è stata chiusa al solo traffico automobilistico la zona che da via Pietrabianca dà accesso a via Marconi e al Corso Italia. Leggi anche: Crolla tratto di autostrada in Canada. VIDEO

Soccorritori sul posto

Sul posto sono subito giunti carabinieri, volontari della Protezione Civile e tecnici per verificare quanto fosse accaduto. Alla base del crollo sicuramente lo stato di abbandono e decadenza in cui versava il cinema ma anche il maltempo di questi giorni con le forti piogge sembra aver potuto dare alla struttura il colpo di grazia. Spostiamoci ora all’estero e riportiamo una terribile tragedia avvenuta nelle ultime ore in sud Africa. Leggi anche: Novembre estremo in Sicilia: ben 15 tornado in  poche ore, tanti danni e un morto

CONTINUA A LEGGERE…

Tragedia a causa di un fulmine: morti e feriti

Terribile tragedia nelle scorse ore in sud Africa, dove, stando quanto riportato da dispatchlive.co.za durante un violento temporale un fulmine ha colpito e ucciso due bambini e tanti altri sono stati ricoverati in ospedale a Sheepmoor, nel distretto di Gert Sibande. Secondo le informazioni della polizia, un gruppo di giovani ragazzini stava giocando a calcio in un campo sportivo locale quando è scoppiato un temporale. “Nove bambini sono stati colpiti da un fulmine e due hanno perso la vita. Sette di loro sono stati portati urgentemente in ospedale per cure mediche”, questo è quanto ha riferito il portavoce della polizia Brig Selvy Mohlala.

Seguiteci come sempre sulla nostra pagina

Noi vi ricordiamo di restare sintonizzati sul nostro sito dove potete scoprire tutte le notizie di attualità, cronaca, terremoti e soprattutto le previsioni meteo in tempo reale e sempre aggiornate. Vi ricordiamo, inoltre, di non perdervi nessun video e a consultare anche il nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia