Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 23 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Frana travolge decine di persone, ci sono morti e almeno 50 dispersi – DIRETTA

Terribile tragedia in Myanmar: una frana ha travolto oltre 50 minatori. Allo stato attuale il bilancio è di 3 morti e oltre 50 dispersi

Frana travolge decine di persone, ci sono morti e almeno 50 feriti - DIRETTA
1 di 3
  • Una frana travolge oltre 50 persone in Myanmar

    In queste ore si registra una terribile tragedia nel mondo. Oltre 50 persone, infatti – secondo quanto riportato da “Rainews.it” – oltre 50 persone sono state travolte da uno smottamento di fango all’interno di una miniera di giada all’aria aperta nel nord della Myanmar e sono rimaste sepolte.

    Tragedia in Myanmar: 3 morti e 50 dispersi

    Allo stato attuale, secondo quanto riportato da “Rainews.it”, sono stati estratti tre cadaveri, mentre il numero dei dispersi dovrebbe essere pari a 54 persone. Secondo le prime informazioni che sono state raccolte, il tragico incidente – avvenuto nella regione di Hpakant, nello stato settentrionale di Kachin – sarebbe stato provocato dalla tracimazione di un bacino di decantazione abusivo che era stato posizionato più in alto rispetto alla cava di giada.

    La polizia locale ha poche speranze: “È impossibile che i dispersi siano sopravvissuti”

    Al momento le speranze di trovare in vita i 54 dispersi risultano davvero molto poche. La polizia locale, infatti – come riportato da “Rainews.it” – ha dichiarato: “Cinquantaquattro dichiarati dispersi, è impossibile che siano sopravvissuti“. Va sottolineato come l’incidente si sia verificato in una zona montuosa, proprio nel cuore delle miniere di giada, in un luogo dove disastri del genere sono drammaticamente consueti. Ogni anno, infatti, muoiono decine di lavoratori per le frane, soprattutto nella stagione delle piogge. Ad esempio, nel novembre del 2015 circa 100 persone persero la vita in un incidente molto simile a quello verificatosi nelle ultime ore.

  • Frana nel Myanmar: minatori costretti a lavorare in condizioni disumane

    Va ricordato che il Myanmar è il primo produttore al mondo di giada, ma nonostante questo le condizioni di estrazione della pietra – secondo quanto si legge su “Rainews.it” – risultano essere piuttosto difficoltose. Stando a quanto riportato da alcune organizzazioni non governative, i minatori di Kachin si trovano a lavorare tutti i giorni in condizioni assolutamente disumane, con turni massacranti e sottopagati. Inoltre, affinché i minatori riescano a sopportare l’enorme mole di lavoro che li attende, vengono spinti a fare uso di droghe, fino a quando non finiscono per diventare tossicodipendenti. A tutto ciò, poi, si aggiunge il fatto che lo sfruttamento intensivo della zona ha provocato anche inquinamento e danni ambientali.

    Previsioni meteo Yangon, Myanmar (Birmania)

    Per quanto riguarda le previsioni meteo di Yangon, cielo parzialmente nuvoloso con occasionali brevi rovesci di pioggia. Temperatura compresa tra i 31 e i 34.4 gradi. Umidità al 72%, mentre il vento soffia a 5 km/h.

  • Ponte del 25 APRILE a rischio pioggia, vediamo gli ultimi aggiornamenti

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.