Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Mercoledì 19 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

Perù, l’autobus si ribalta e finisce in un burrone: 3 morti e 19 feriti

Un autobus finisce fuori strada e cade in burrone: tre morti (tra cui un minorenne) e quasi 20 feriti | Cosa è successo

Immagine di repertorio: incidente autobus in Messico provoca 15 morti. Fonte foto: Ansa
1 di 3
  • Previsioni meteo Lima, Perù – Domenica 19 gennaio 2020

    Per quanto riguarda le previsioni meteo relative a Lima, in Perù, cielo nuvoloso e possibilità di precipitazioni nulle. Le temperature risultano comprese tra 20 e 26 gradi, con il vento che soffia a 11 km/h. L’umidità, invece, si attesta al 70%.

    Incidente in Perù, autobus si ribalta e finisce in un burrone: 3 morti e quasi 20 feriti

    Incredibile tragedia verificatasi nelle scorse ore a Coina, in Perù: come riportato da DiarioCorreo.pe, un autobus si è ribaltato ed è caduto per 60 metri nella cittadina della provincia di Otuzco, dando vita a un terribile incidente. Si registrano infatti 3 morti e 19 feriti, dei quali alcuni versano in gravi condizioni.

    Cosa è successo

    Il bus della compagnia di trasporti Huaca Express si stava dirigendo dalla città di Trujillo a quella di Coina quando l’autista ha preso male una curva (proprio a pochi metri dall’ingresso a Coina) ed è finito fuori strada, cadendo giù dal burrone. L’impatto è stato devastante e tre passeggeri, tra cui un ragazzo di 16 anni, hanno perso la vita sul colpo. L’intervento dei soccorritori è stato immediato e sono riusciti a salvare tutti gli altri, oltre ad assistere 19 feriti: i più gravi sono stati trasportati all’ospedale di Trujillo. Le forze dell’ordine hanno aperto un’indagine per scoprire cosa ha causato l’incidente.

  • Bolivia, l’autobus si è ribaltato: ci sono almeno 6 morti e 15 feriti

    Un altro clamoroso incidente stradale è avvenuto nei giorni scorsi in Bolivia, dove – come riportato da “Eldeber.com.bo” – un autobus della compagnia “Al bus”, partito dalla città di Santa Cruz e diretto a Sucre, è stato coinvolto in un grave incidente stradale che ha provocato – stando al rapporto preliminare fornito dalla polizia – la morte di 6 passeggeri, oltre al ferimento di almeno 15 persone.

    Bolivia, l’autobus si è ribaltato: soccorsi immediati

    In queste ore, dunque, la Bolivia è sconvolta per il terribile incidente che ha visto protagonista un autobus: il mezzo, infatti, si è ribaltato, provocando la morte di 6 persone, oltre al ferimento di altre 15. Stando a quanto riportato da “Eldeber.com.bo”, l’incidente si è verificato nel settore Sonqochipa. Sul posto sono immediatamente arrivati polizia e paramedici per assistere i passeggeri ed evacuare le vittime dall’autobus che si era ribaltato.

  • Bolivia, l’autobus si è ribaltato: le possibili cause dell’incidente

    Secondo quanto si legge su “Eldeber.com.bo”, in un primo momento le vittime accertate della tragedia erano tre. Il bilancio, però, si è ulteriormente aggravato quando la gru ha sollevato il veicolo ribaltatosi, individuando i corpi schiacciati dai rottami di altre tre persone. In queste ore si sta provando a fare chiarezza sulle cause che hanno provocato l’incidente e stando ai primi accertamenti sembra che il ribaltamento dell’autobus sia stato causato da guasti meccanici.

    Bolivia, l’autobus si è ribaltato: il video

    In attesa di chiarire le causa che hanno provocato l’incidente, l’autista del bus si trova in stato di fermo. Secondo quanto riportato da “Eldeber.com.bo”, inoltre, i feriti sono stati trasferiti presso l’ospedale di Santa Barbara (Sucre). Di seguito potrete vedere un video – ripreso dall’account Youtube “Noticias Bolivisión” – che mostra le immagini successive al ribaltamento dell’autobus.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca, salute e alpinismo. Musicista semi professionista, batterista e cantante dall'infanzia. Tifoso e appassionato della AS Roma ma anche di serie tv e cinema.

SEGUICI SU: