Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 24 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

La diga è crollata all’improvviso poco fa: ci sono tanti morti e dispersi – DIRETTA di quanto è accaduto in Cina

Nelle scorse ore si è verificato il crollo improvviso di una diga in Cina: ci sono tanti morti e dispersi

La diga è crollata all'improvviso poco fa: ci sono tanti morti e dispersi - DIRETTA di quanto è accaduto in Cina
1 di 4
  • Previsioni meteo Hangzhou, Cina, domenica 11 agosto 2019

    Per quanto riguarda le previsioni meteo relative a Hangzhou, in Cina, cielo per lo più nuvoloso, con possibilità di precipitazioni al 48%. La temperatura minima risulta essere di 25°, mentre la massima di 34°. L’umidità si attesta al 60%, mentre il vento soffia a 26 km/h.

    Crolla diga in Cina: ci sono almeno 13 morti e 16 dispersi

    Una terribile tragedia si è verificata nelle scorse ore ad Hangzhou, in Cina, dove – secondo quanto riportato da “Spanish.xinhuanet.com” – una diga è improvvisamente crollata nella provincia orientale dello Zhejiang, provocando la morte di almeno 13 persone, mentre altre 16 risultano attualmente disperse. A provocare il rovinoso crollo della diga – stando a quanto riferito dalle autorità locali – sarebbe stato il rovinoso impatto con il violento tifone Lekima.

    Crolla diga in Cina: 120 persone intrappolate

    Dunque, nelle scorse ore una diga è crollata ad Hangzhou, in Cina, provocando la morte di almeno 13 persone, mentre altre 16 allo stato attuale risultano ancora disperse. Stando a quanto riportato da “Spanish.xinhuanet.com”, le forti tempeste e piogge innescate dal tifone hanno colpito il distretto di Yongjia, causando il crollo della diga che a sua volta ha determinato un aumento del livello dell’acqua di 10 metri. Va sottolineato, inoltre, come 120 abitanti di un villaggio risultino in questo momento intrappolati. Inoltre, stanno continuando le operazioni di soccorso, con oltre 300 tra poliziotti locali, ufficiali di pubblica sicurezza e altri soccorritori che sono accorsi sul posto.

  • Crolla una diga in India: 3 morti e 21 dispersi

    Nelle scorse settimane una tragedia analoga si è consumata in India, dove – secondo quanto riportato da “Agenzianova.com” – 3 persone avevano perso la vita e altre 21 risultavano disperse a causa dell’improvviso crollo di una diga verificatosi nel Maharashtra, provocata dalle fortissime piogge che si erano abbattute sull’area. La diga è crollata a Chiplun, nel distretto di Ratnagiri ed in seguito al crollo sette o otto case sono state trascinate via. Le persone che risultano disperse appartengono a 4 famiglie della zona.

  • Crollo di una diga in India: allagati 7 villaggi

    Dunque, nelle scorse settimane si è vissuta una situazione davvero complicata anche in India, con il crollo di una diga che ha provocato morti e dispersi in India. Secondo quanto riportato da “Agenzianova.com”, inoltre, il crollo della diga ha determinato anche l’allagamento di sette villaggi, nei quali vivevano circa mille persone che sono state costrette a fare i conti con un’interruzione delle comunicazioni dovuta alle inondazioni

  • Crolla una diga in India: la testimonianza

    Il membro dell’assemblea legislativa del collegio di Chuplun Sadanand Chavan – come riportato ad “Agenzianova.com” – ha raccontato che nei giorni precedenti al crollo della diga, dopo aver ascoltato le lamentele delle persone del posto, aveva ispezionato la diga, rilevando la presenza di alcune crepe. L’amministrazione, però, non aveva compiuto gesti concreti in tal senso. In realtà, però, quelle crepe rappresentavano il segnale che la diga stava per cedere, cedimento che poi si è verificato in seguito alle forti piogge.

1 di 4

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.