NanoPress

Ora legale 2018, a marzo il cambio d’orario. Quando e come spostare le lancette dell’orologio?

  • Cambio orario, tra meno di due settimane si passerà all’ora legale 2018. I consigli per prevenire e combattere i possibili disturbi

    Ora legale 2018 in arrivo a marzo in Italia

    Tutte le informazioni sul passaggio dall’ora solare all’ora legale – Foto Controcampus

    Ora legale 2018, a marzo il cambio d’orario. Quando e come spostare le lancette dell’orologio? – Mancano ormai dieci giorni e poi tornerà l’ora legale. Nella notte tra sabato 24 e domenica 25 marzo 2018, infatti, le lancette dell’orologio andranno spostate avanti di un’ora, esattamente dalle 2:00 alle 3:00.

    Se in molti attendono con gioia l’arrivo legale e il conseguente “allungarsi” delle giornate, ci sono altri che invece temono il cambio di orari. Lo spostamento delle lancette, infatti, ci regalerà qualche ora in più di luce prima del tramonto, con conseguente ritardo dell’alba, e porterà ad un consistente risparmio energetico. C’è, però, chi lamenta qualche fastidio di troppo dopo il passaggio all’ora legale, che può avere degli effetti sgradevoli sul bioritmo quali ansia, stress, variazioni del tono dell’umore, mal di testa, problemi con il sonno. Si tratta, comunque, di sintomi destinati a sparire in pochi giorni. Gli esperti consigliano di abituarsi al cambio orario gradualmente, magari andando a dormire un po’ prima qualche giorno prima dello spostamento delle lancette.

  • Secondo la nutrizionista Carmen Campana, inoltre, i disagi provocati dall’introduzione dell’ora legale possono essere combattuti mantenendo un buono stato di vita e un’alimentazione corretta. Questi i consigli riportati da Agi: 1) Non esagerare con le porzioni e mantenersi leggeri 2) A colazione bere una tisana con un cucchiaino di miele al posto dello zucchero 3) Evitare di assumere alimenti che richiedono tempi di digestione molto lunghi nelle ore serali (cibi ricchi di grassi, superalcolici, alimenti eccitanti 4) Pane, pasta, orzo e riso sono alimenti che contengono l’amminoacido triptofano, che favorisce la produzione di serotonina garantendo il benessere cerebrale 5) Via libera alla verdura fresca, soprattutto agli spinaci che contengono magnesio, calcio, vitamina B6 e acido folico 6) Assumere vitamina B1 per contrastare la stanchezza 7) Vietata l’assunzione degli “acidi grassi trans”, associati a maggior aggressività ed irritabilità.

  • Tornado in Campania: tanti danni e feriti per la tromba d’aria nella zona di Caserta

    Cerca le previsioni meteo per la tua località

    A cura di Biagio Romano

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter