NanoPress

Pensione di Cittadinanza, la nuova proposta del M5S. Cos’è e a chi spetta

  • Ecco in cosa consiste la Pensione di Cittadinanza e le nuove linee per la riforma Pensioni che potrebbe essere attuata da un governo a Cinque Stelle.

    Pensioni di Cittadinanza, cosa è e come funziona

    Pensione di Cittadinanza, la nuova proposta del M5S. Cos’è e a chi spetta

    Le nuove Pensioni rappresentano uno dei punti in agenda del nuovo governo che nascerà. Un eventuale nuovo governo del M5S, potrebbe modificare radicalmente il quadro con il superamento progressivo della Legge Fornero. Dopo il reddito di cittadinanza per i disoccupati, il M5S potrebbe introdurre anche la Pensione di Cittadinanza. Si tratta di uno strumento atto a contrastare la povertà e l’esclusione sociale in Italia.
    Il programma del Movimento 5 Stelle in tema di pensioni è molto variegato. In 5 anni si propone di smantellare la Legge Fornero ampliando la categoria dei lavori gravosi. Verrà anche estesa la quota 100 a tutti i lavoratori e la quota 41 per i precoci e opzione donna. Per accedere alla pensione di cittadinanza occorre essere pensionati e avere una pensione molto bassa, sotto i 780 euro al mese. Nel programma del M5S non sono stati chiariti i requisiti per la pensione di cittadinanza, ma è già possibile analizzare alcuni requisiti.

    Questo tipo di sostegno al reddito si configura come una integrazione per chi ha una pensione molto bassa, inferiore ai 780 euro. Per fare un esempio pratico, a coloro che percepiscono 250 euro, verrà riconosciuta una integrazione di 530 euro, chi ne guadagna 300 euro, integrazione di 480 euro e cosi via. Ovviamente l’importo di 780 euro vale solo per il pensionato che vive da solo. Il Movimento 5 Stelle stima che per poter realizzare entrambe le misure (reddito e pensione di cittadinanza) servirà trovare 16 miliardi di euro che potranno derivare da maggiori imposte sul gioco d’azzardo, ma anche tagliando i fondi per le banche e i finanziamenti a giornali e spesa pubblica. […]

  • Previsioni meteo di mercoledì 14 marzo 2018

    Cerca qui le previsioni meteo della tua città

    A cura di Marco Antonio Tringali

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter