Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 11 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

Arrivano delle nuove regole in vigore negli impianti. Ecco cosa cambia per lo sci, i dettagli

Nuove regole, in materia di sicurezza e non solo, in vigore per chi scia a partire dall'1 gennaio 2022: ecco cosa cambia

Arrivano delle nuove regole in vigore negli impianti. Ecco cosa cambia per lo sci, i dettagli
Sci, nuove regole in vigore negli impianti. Ecco cosa cambia - Foto Ansa

Sci, nuove regole in vigore dall’1 gennaio 2022

Arrivano nuove regole in Italia e saranno in vigore da questo gennaio e per tutto l’anno, utili soprattutto in questa stagione invernale. Sta proseguendo, dopo due anni molto difficili a causa dell’emergenza Coronavirus, la stagione sciistica in Italia. Una stagione segnata chiaramente da obblighi più stringenti rispetto agli anni passati: non solo per la pandemia ma anche perché il decreto legislativo 40/2021 ha introdotto nuove norme per la sicurezza e nuovi paletti per sciare. Le nuove regole, riportate da IlSole24Ore.com, sono in vigore dall’1 gennaio 2022.

Assicurazione obbligatoria, alcol vietato, casco per i minorenni

Si parte dall’alcol: vietato sciare in stato di ebbrezza a causa del consumo di bevande alcoliche o sotto l’effetto di sostanze tossicologiche; le forze dell’ordine possono sottoporre gli sciatori all’alcol test. Diventa obbligatoria un’assicurazione, messa a disposizione dal gestore delle aree sciabili attrezzate, che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. Obbligatorio l’uso del casco per i minori di 18 anni: si rischia una sanzione da 100 a 150 euro.

Green Pass, quale serve?

Il decreto obbliga inoltre i gestori degli impianti a munirsi di defibrillatori semiautomatici da collocare in luoghi idonei. Per quanto riguarda le misure per contrastare la pandemia, dal 10 gennaio per l’accesso agli impianti di risalita servirà il Green Pass rafforzato in zona bianca, gialla o arancione; fino al 9 gennaio – per l’accesso a funivie, cabinovie e seggiovie se utilizzate con chiusura delle cupole paravento – in zona bianca e gialla basta il Green Pass base, mentre in zona arancione è necessario il Super Green Pass; per impianti di risalita diversi da funivie, cabinobie e seggiovie qualora utilizzate con chiusura delle cupole non serve il pass in zona bianca e gialla, mentre in zona arancione è necessario il Super Green Pass.

CONTINUA A LEGGERE

Le nuove misure per la sicurezza

Le nuove misure in materia di sicurezza prevedono inoltre che chi scia in discesa si tenga lontano dagli sciatori a valle; chi sorpassa controlli che vi sia spazio e visibilità a sufficienza; gli sciatori che si avvicinano agli incroci riducano la velocità; chi scia eviti di fermarsi vicino a dossi o in luoghi con scarsa visibilità; chi cade debba cercare di liberare la pista il prima possibile; tutti siano obbligati a prestare soccorso; non si possano percorrere le piste da sci a piedi o con racchette da neve; in caso di scontro tra sciatori, fino a prova contraria entrambi abbiano la stessa responsabilità.

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia