Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 20 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Sondaggi politici elettorali Swg La7, 1 ottobre 2018: crescono ancora Lega e M5S

centro meteo italiano
1 di 3
  • Sondaggi politici elettorali, cosa succederebbe se si andasse a votare oggi? Ecco le intenzioni di voto raccolte da Swg per il TG La7

    Sondaggi politici elettorali Swg La7, lunedì 1 ottobre 2018: crescono ancora Lega e M5S

    Sondaggi politici elettorali Swg La7, 1 ottobre 2018: crescono ancora Lega e M5S

    Come ogni lunedì, anche oggi torna l’appuntamento con i sondaggi politici elettorali Swg per il Tg di La7. Si trattava di sondaggi particolarmente attesi perché erano resi noti dopo la notizia dell’accordo raggiunto tra Di Maio e Matteo Salvini in relazione al deficit al 2,4% del Pil.
    Con la nota di aggiornamento del Def (Documento di Economia e Finanza), infatti, Movimento 5 Stelle e Lega hanno portato a casa, almeno sulla carta, molte delle misure che avevano rappresentato i rispettivi cavalli di battaglia in campagna elettorale e che costituiscono i punti essenziali del programma di governo sancito in occasione della nascita dell’esecutivo gialloverde: il riferimento è al reddito di cittadinanza, al superamento della Legge Fornero, fino ad arrivare all’aliquota al 15% per più di un milione di lavoratori.

    LEGGI ANCHE: Pensioni 2019 quota 100: si potrà andare in pensione con 38 anni senza penalizzazioni

    LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza: chi può ottenerlo, come e per cosa possono essere spesi i 780 euro

    L’azione messa in campo dal governo targato Movimento 5 Stelle-Lega sembra trovare il consenso della maggior parte degli aventi diritto al voto. Se si votasse oggi, infatti, secondo i dati forniti da Swg nel corso del TG La7 condotto da Enrico Mentana, il Carroccio sarebbe la prima forza politica in Italia con il 32,2% dei voti, con un incremento dello 0,2% rispetto alla scorsa settimana. Forte crescita anche per il M5S che nel giro di una settimana guadagna l’1,2%, passando al 29,8%.

    Continuano, invece, le enormi difficoltà del Partito Democratico che, nonostante la manifestazione di Piazza del Popolo, perde lo 0,6%, arrivando al 15,7%. Forte flessione anche per Forza Italia che perde un punto percentuale nell’ultima settimana e si attesta al 7,3%. Fratelli d’Italia conserva il 4%, guadagnando uno 0,3%, mentre Liberi e Uguali resta stabile al 2,4%. Per il resto, +Europa per Bonino guadagna lo 0,1% e sale al 2,6%, mentre Potere al Popolo si attesta sul 2,1% (+ 0,1 rispetto alla scorsa settimana). Gli altri partiti insieme fanno registrare il 3,9% dei consensi.

    Nella seconda pagina potrete trovare i risultati del sondaggio realizzato dall’Istituto SwG, in relazione al giudizio degli italiani sulla manovra economica […].

  • Sondaggi politici, cosa pensano gli italiani del governo del Def – Swg, inoltre, ha chiesto agli italiani di esprimersi anche sul Def, ponendo questa domanda: qual è il suo giudizio sulla manovra finanziaria del Governo? Il 35% del campione ha risposto ‘Positivo’, il 31% ha espresso un giudizio negativo, mentre il  34% ha risposto ‘nè negativo nè positivo’. E’ interessante notare come il Def sia stato particolarmente apprezzato dall’elettorato grillino che per il 73% reputa positiva la manovra finanziaria. Il 25% dell’elettorato del M5S ha un giudizio negativo, mentre il 2% non lo reputa ‘nè negativo nè positivo’. Diviso, invece, l’elettorato della Lega: il 49% lo giudica positivamente, il 43% negativamente, mentre il 25% ha risposto ‘nè negativo nè positivo.

  • Primo weekend di ottobre con tempo instabile? Ecco la tendenza meteo

    Cerca qui le previsioni meteo per la tua località

    A cura di Nunzio Corrasco (01/10/2018, ore 19:50)

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.

SEGUICI SU: