Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 15 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Sorpreso da una colata di fango improvvisa davanti casa, un uomo di 43 anni è morto, ecco cosa è successo e dove

Una colata di fango soprende un uomo di 43 anni nei pressi di casa: tragedia al Nord

Sorpreso da una colata di fango improvvisa davanti casa, un uomo di 43 anni è morto, ecco cosa è successo e dove
Tragedia in Italia, un uomo ha avuto un malore improvviso e una ragazza si è sentita male, ecco cosa è successo
1 di 2
  • Sorpreso da una colata di fango improvvisa davanti casa, un uomo di 43 anni è morto, ecco cosa è successo e dove

    Nelle ultime ore si è consumata una tragedia al Nord. Un uomo è stato sorpreso da un temporale mentre si trovava a poche decine di metri da casa. E’ stato travolto da una improvvisa colata di fango che lo ha ucciso. Il tragico fatto è avvenuto nelle scorse ore in Val Sarentino, in Alto Adige. Precisamente l’uomo si trovata nella zona di Valdurna, una frazione del comune italiano di Sarentino nella provincia autonoma di Bolzano, come riporta Fanpage.it. Vediamo di seguito i dettagli. Leggi anche: L’autobus si schianta contro il pilastro di un viadotto: ci sono 8 morti e decine di feriti. Ecco cosa e dove è successo

    Era uscito per evitare l’allagamento dei campi

    La vittima è un uomo di 43 anni. Si tratta di un agricoltore del posto che era uscito di casa proprio a causa del forte temporale che stava rischiando di allagare i campi ed anche le abitazioni della zona. L’uomo era anche vigile del fuoco volontario. Secondo una prima ricostruzione dei fatti sembra che fosse impegnato a drenare l’acqua scesa a valle a causa della tempesta. Purtroppo però due smottamenti del terreno lo hanno travolto lasciandolo sotto diversi centimetri di fango senza lasciargli scampo. TRENO FERMO PER ORE AL CALDO IN ITALIA: PASSEGGERI DISPERATI ROMPONO I FINESTRINI. VIDEO

    Soccorsi inutili

    I soccorsi immediati da parte dei vigili del fuoco sono stati purtroppo inutili. I primi a raggiungere la zona sono state le squadre dei pompieri volontari della valle. Successivamente sono giunti sul posto anche gli uomini del Soccorso alpino. Dopo un lungo lavoro di scavo, i pompieri sono riusciti a estrarre l’uomo dal fango ancora vivo ma ogni sforzo per salvarlo è stato purtroppo inutile. IL PONTE ITALIANO È CROLLATO ALL’IMPROVVISO: ECCO COSA È SUCCESSO

    CONTINUA A LEGGERE

  • E’ morto in ospedale

    Le sue condizioni erano apparse subito disperate, rianimato dal personale della croce bianca e trasportato d’urgenza in ospedale a Bolzano con l’elisoccorso, la vittima purtroppo si è spenta poco dopo. I pompieri hanno continuano a mettere in sicurezza l’area dove la colata di fango ha raggiunto anche le case poco più a valle

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da anni notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia