Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 5 Aprile
Scarica la nostra app
Segnala

Stati Uniti, aereo precipita e si schianta nel bosco: morto il pilota

Un piccolo aereo si è schiantato contro alcuni alberi ed è precipitato, il pilota è morto sul colpo: i dettagli del tragico incidente in Virginia (USA)

Immagine di repertorio: aereo F-16 greco sulla base aerea di Los Llanos ad Albacete. Fonte foto: ansa.it
1 di 2
  • Previsioni meteo Fork,  Virginia (Stati Uniti) – Martedì 11 febbraio 2020

    Per quanto riguarda il meteo relativo a Fork, in Virginia (Stati Uniti), prevista pioggia: le possibilità di precipitazioni, infatti, risultano molto alte, al 97%. Le temperature sono comprese tra 2 e 14 gradi, con il vento che soffia a 5 km/h. L’umidità, invece, si attesta al 97%.

    Stati Uniti, aereo precipita e si schianta nel bosco: morto il pilota

    Nelle scorse ore si è verificato un drammatico incidente ore a Fork (Virginia, USA), dove – come riportato da Whsv.com – un piccolo aereo si è schiantato in un bosco nei pressi di un aerodromo locale. L’impatto è stato tremendo tanto che il pilota è morto sul colpo. Sul posto sono subito arrivate le forze dell’ordine. La contea di Warren, in cui è avvenuto l’incidente, è sotto shock.

    Cosa è successo

    Il piccolo aereo ultraleggero, guidato dal 65enne Peter C. Maynard di Berryville (Virginia) si è scontrato con una serie di alberi nel blocco 400 di Stokes Airport Road ed è caduto inesorabilmente. Non è ancora chiaro se il pilota, come detto morto sul colpo, stava per atterrare o era appena decollato dal Front Royal-Warren County Airport. La Virgina State Police ha aperto un’indagine sul tragico incidente con l’obiettivo di scoprire cosa è successo.

  • Aereo decolla ma ha problemi al motore e a una ruota: paura in Spagna (VIDEO)

    Attimi di panico qualche giorno fa anche a bordo di un aereo a Madrid: come riportato da IlPost.it, un velivolo partito dalla capitale spagnola e diretto in Canada è stato costretto a un atterraggio di emergenza a causa di seri problemi tecnici che, alle lunghe, avrebbero potuto causare una vera strage. Passeggeri spaventati a bordo e ore di apprensione.

    Cosa è successo

    Il volo Air Canada in questione con 128 passeggeri partito da Madrid in direzione Toronto, come anticipato, non si è mai allontanato dal territorio madrileno: poco dopo il decollo, infatti, il pilota si è accorto di un guasto a un motore e a una ruota dell’aereo. Da lì la decisione di effettuare un atterraggio d’emergenza nello stesso aeroporto di partenza (Barajas) ma non prima di un’ora e mezza, periodo di tempo in cui il pilota stesso ha dovuto consumare tutto il carburante.

    Il video dell’aereo

    Ecco il servizio realizzato da Global News sull’atterraggio d’emergenza dell’aereo Air Canada che da Madrid avrebbe dovuto raggiungere Toronto: il video è stato caricato sul canale YouTube dell’emittente statunitense.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Reda

Giornalista pubblicista dal 2013, esperto e specializzato in calcio e altri sport ma anche spettacoli tv, attualità, cronaca, salute e alpinismo. Musicista semi professionista, batterista e cantante dall'infanzia. Tifoso e appassionato della AS Roma ma anche di serie tv e cinema.

SEGUICI SU: