Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Sabato 22 Febbraio
Scarica la nostra app
Segnala

Stati Uniti, aereo si schianta vicino alle case a nord di Salt Lake City: morto il pilota

Nelle scorse ore un aereo si è schiantato vicino alle case a Roy (Utah), negli Stati Uniti

Immagine di repertorio: l'aereo leggero si schianta su una strada residenziale nel Mordialloc di Melbourne. Fonte foto: ansa.it
1 di 3
  • Previsioni meteo Roy, Utah (Stati Uniti) – Domenica 19 gennaio 2020

    Per quanto riguarda le previsioni meteo relative a Roy, in Utah (Stati Uniti), cielo sereno, con possibilità di precipitazioni nulle. Le temperature risultano comprese tra -7 e 3 gradi, con il vento che soffia a 13 km/h. L’umidità, invece, si attesta al 63%.

    Stati Uniti, aereo si schianta vicino alle case a nord di Salt Lake City: morto il pilota

    Nelle scorse ore – come riportato da “Kmvt.com” – un piccolo aereo è precipitato negli Stati Uniti, precisamente nella città di Roy (Utah), a nord di Salt Lake City, provocando la morte del pilota. Stando alle testimonianze, il bimotore Cessna si è schiantato nel centro abitato ed alcuni detriti dell’aereo si sono abbattuti sul tetto di una casa che al momento dell’incidente, fortunatamente, non era abitata. Il pilota, inoltre, è riuscito ad evitare l’impatto con altre abitazioni.

    Stati Uniti, aereo si schianta vicino alle case a nord di Salt Lake City: le parole di un testimone

    L’incidente che nelle scorse ore si è verificato a Roy, a nord di Salt Lake City, poteva avere dei risvolti davvero drammatici, ma grazie alla bravura del pilota si è evitato il peggio. Il bimotore Cessna, infatti, si è schiatato nei pressi di alcune abitazioni, con dei detriti che sono caduti anche sopra il tetto di una che in quel momento era disabitata. Per il pilota non c’è stato nulla da fare, ma non risultano esserci altre persone coinvolte nell’incidente. Un testimone ha raccontato di aver visto l’aereo perdere improvvisamente quota, per poi cadere a picco ed esplodere. Allo stato attuale non si conoscono ancora le cause che hanno provocato la caduta del velivolo.

  • Aereo si schianta in Cile: ci sono due morti

    Nelle scorse ore – come riportato da “Actualidad.rt.com” – vi è stata una terribile tragedia in Cile, dove un aereo con a bordo un istruttore di volo ed uno studente è precipitato vicino alla città cilena di Colina. Gli occupanti del velivolo sono morti sul colpo a causa del terribile impatto. La direzione generale dell’Aeronautica civile del Cile ha confermato l’incidente ed ha riferito che in queste ore sono in corso le indagini per chiarire le cause che hanno determinato la caduta dell’aereo. Di seguito potrete vedere un video – ripreso dall’account Youtube “T13” – che mostra alcune immagini di quanto è accaduto:

  • Aereo ultraleggero si schianta in piazza a Moncalvo: morto il pilota

    Nella giornata di ieri si è verificata una terribile tragedia a Moncalvo, in provincia di Asti, dove – come riportato da “Repubblica.it” – un aereo ultraleggero è caduto nella piazza principale del paesino piemontese, provocando la morte del pilota. Si trattava del 70enne Lino Frigo che era decollato da Castelnuovo Don Bosco e stava sorvolando la località astigiana quando il velivolo ha perso improvvisamente quota ed è precipitato in Piazza Carlo Alberto. L’impatto è stato terribile e per l’uomo, nonostante l’arrivo immediato dei soccorsi, è morto poco dopo l’impatto.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.

SEGUICI SU: