Mercoledì 17 Luglio
Scarica la nostra app
Segnala

Terremoto, i sindaci stanno confermando ”scuole chiuse anche domani, sabato 30 marzo 2019”. L’elenco

Sciame sismico in atto nelle Marche, scuole chiuse in diversi comuni

Scuole chiuse in seguito allo sciame sismico
Scuole chiuse in diversi comuni delle Marche
  • Sciame sismico nelle Marche, scossa di magnitudo 3.6

    Nella giornata di giovedì 28 marzo 2019 l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 con epicentro in mare, nel distretto Costa Marchigiana Picena, e ipocentro a 7 km di profondità. L’epicentro è stato localizzato a circa 10 km di distanza dalla terraferma, tra le province di Fermo e Ascoli Piceno.

    Sciame sismico nelle Marche, chiuse le scuole

    Per questo motivo i Sindaci di alcuni Comuni hanno deciso di chiudere le scuole nelle giornate di venerdì 29 e sabato 30 marzo 2019. Nelle Marche, infatti, è in atto uno sciame sismico con numerose di scosse di terremoto registrate in poche ore. La Protezione Civile, intnato, non ha segnalato danni a scuole o edifici pubblici ma l’allerta resta alta: le scosse, infatti, potrebbero continuare.

  • Scuole evacuate a Grottammare

    In seguito alle numerose di scosse di terremoto il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini ha fatto evacuare le scuole della città e gli studenti sono stati riaccompagnati a casa per permettere alle forze dell’ordine di effettuare i controlli sugli edifici. Scuole chiuse anche a Cupra Marittima e non solo. 

  • Dove rimarranno chiuse le scuole?

    Stando agli ultimi aggiornamenti, a rimanere chiuse saranno le scuole presenti nei comuni di Grottammare, Cupra Marittima e Pedaso. A San Benedetto del Tronto, invece, la situazione è stata considerata sicura. Vi consigliamo, comunque, di affidarvi al sito web del vostro Comune di riferimento per avere notizie certe sulla chiusura degli edifici scolastiic. 

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Marco Antonio Tringali

Chitarrista per hobby, coltivo da anni la passione per la scrittura e per i social network. La ricerca della verità, purchè animata da onestà intellettuale, è una delle mie sfide. Scrivo da diversi anni per alcuni siti di informazione che mi danno l'opportunità di dare sfogo alla mia grande passione innata per il giornalismo. Amo scrivere di politica, economia (adoro i testi di Stigliz e i saggi di Rampini), salute, attualità e sport. Spero di poterne fare un mestiere in grado di darmi stabilità e certezze. L'idea che ho della vita la condenso in una metafora tratta dal volley: se la vita ti pone davanti ad un muro, affrontalo con le mani alzate...

SEGUICI SU: