Terribile esplosione sulla nave, ci sono moltissimi feriti. L’incidente avvenuto poco fa, coinvolti anche italiani sul Mar Caspio

Pubblicato da Alessandro Allegrucci

Enorme esplosione sulla nave, ci sono gravi feriti nel mar Caspio

Segnala
Grande esplosione sulla nave, ci sono feriti
  • Incidente sulla nave

    Purtroppo dobbiamo riportare di un grave incidente avvenuto nelle acqua del Mar Caspio tra la serata di ieri e la nottata odierna. Coinvolta una nave, la srafil Huseynov, che improvvisamente è esplosa. Ovviamente questa gigantesca esplosione ha avuto delle conseguenze anche gravi, in primis per le persone presenti sulla nave stessa e anche per l’ambiente.

    Esplosione e numerosi feriti

    La nave Israfil Huseynov operata da Saipem, nel Mar Caspio è esplosa e nella deflagrazione 14 marinai sono rimasti feriti, tra questi ci sarebbero anche diversi italiani. Le loro condizioni non sono note ma sembrerebbero non essere in pericolo di vita. Le persone rimaste coinvolte sono state subito portate in ospedale e molti di loro ricoverati in terapia intensiva.

    Forte deflagrazione sulla nave

    La nave Israfil Huseynov, gestita dalla compagnia Saipem è rimasta vittima di una forte deflagrazione. Nell’incidente Ricoverati in terapia intensiva 7 delle 14 persone rimaste coinvolte e tra questi feriti ci sono anche degli italiani. La compagnia ha espresso la propria vicinanza alla famiglie di coloro che sono rimasti vittima di questo spaventoso incidente (Fonte:thesocialpost.it).

  • Non chiare le cause dell’esplosione

    L’incidente è avvenuto nel corso della manutenzione di un macchinario durante le operazioni di posa di tubazioni ma ancora non sono molto chiare le dinamiche dell’incidente e il perché dell’esplosione. Anche le persone presenti a bordo si continuano a interrogare sul perché dell’incidente e molto probabilmente soltanto nei prossimi giorni ne sapremo di più e riusciremo a sapere la vicenda in maniera più dettagliata. I feriti sono di nazionalità italiana, inglese, azera, romena, malese e croata. Saipem ha espresso la propria vicinanza alle famiglie delle persone rimaste coinvolte dall’incidente e tutti sperano che nel più breve tempo possibile si possa ricostruire con precisione la dinamica dell’incidente.

  • Incidenti navali che non sono affatto rari

    Purtroppo incidenti navali non sono affatto rari, nemmeno nella zona del Mar Nero o del Mar Caspio. Come detto in precedenza un altro importante problema è legato all’ambiente, a causa delle sostanze che vengono emesse nell’aria a seguito di queste esplosioni, che spesso sono terribili. Molte volte siamo quindi costretti poi a respirare sostanze tossiche o altamente inquinanti che apportano danni immensi sia per noi che per l’ambiente. Nel corso delle prossime ore sicuramente verranno comunicati nuovi aggiornamenti sulla dinamica dell’esplosione. Torneremo a parlare di questo incidente qualora dovessero emergere importanti novità, nel frattempo restate sempre aggiornati con noi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

Seguici su:
Facebook
Google Plus
Twitter