Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Lunedì 27 Settembre
Scarica la nostra app
Segnala

Terribile tragedia al nord Italia: ritrovati corpi nel canale Vacchelli. Due ragazzi morti annegati, ecco quanto accaduto a Crema

Terribile tragedia al nord Italia nelle ultime ore: ragazzi muoiono nel canale Vacchelli. Incredulità in città, cosa è successo

Terribile tragedia al nord Italia: ritrovati corpi nel canale Vacchelli. Due ragazzi morti annegati, ecco quanto accaduto a Crema
Tragedia al nord Italia, due ragazzi morti annegati
1 di 3
  • Previsioni meteo per la città di Crema

    L’anticiclone sarà ben presente in zona e garantirà condizioni di caldo molto intense. Afa opprimente in città e in gran parte della provincia con temperature in ulteriore aumento e oltre i 34-35 gradi. Il caldo resterà abbastanza fastidioso in zona per tutta la settimana, visibilità che risulterà buona o localmente ridotta a causa dell’elevata foschia presente. Leggi anche: Vortice in mare, paura tra i bagnanti e un ferito, cosa è successo

    Due ragazzi 18enni muoiono annegati nel canale Vacchelli

    Una terribile tragedia si è consumata nelle scorse ore al nord Italia, in Lombardia, a Crema. Due ragazzi giovanissimi sono morti annegati nel canale Vacchelli come si legge su rainews.it. Molto probabilmente la ragazza diciottenne di origini indiane, stava passeggiando lungo il canale quando improvvisamente è scivolata in acqua e subito l’amico si è tuffato nel tentativo di salvarla. Purtroppo, le sponde cementate del corso d’acqua hanno impedito ai due ragazzi di salvarsi e di risalire. Le vittime sono Sakshi Panesar, che aveva 18 anni e abitava a Soncino e il coetaneo Hartik Kumar Sharma, residente a Gualtieri. I due ragazzi sono stati ritrovati a molta distanza uno dall’altro. Il corpo della ragazza è stato trovato nel primo pomeriggio di ieri mentre quello del ragazzo soltanto in prima serata. C’è incredulità e dolore per quanto accaduto e al momento tutte le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti. Leggi anche: Tragedia al centro Italia, muore un uomo, ecco cosa è accaduto

    Sul posto elicottero forestale. Ecco quale è l’ipotesi più accreditata

    Immediati sono stati i soccorsi, gommoni dei Vigili del Fuoco per perlustrare il canale e anche un elicottero forestale per cercare il ragazzo individuato soltanto in serata. Come detto, al momento nessuna ipotesi è completamente esclusa anche se quella più plausibile è quella di una caduta accidentale in acqua della ragazza e del tuffo del ragazzo per salvarla. Inoltre, la ragazza avrebbe dovuto sostenere l’esame di maturità giovedì prossimo e la notizia ha sconvolto l’istituto scolastico di Crema. Leggi anche: Triste ritrovamento nelle campagne di Dolianova, ecco cosa è accaduto

    CONTINUA A LEGGERE

  • Tragedia sui binari al nord Italia, cosa è accaduto

    Terribile tragedia giorni fa al nord Italia, in Veneto, dove un treno regionale ha travolto e ucciso un ragazzo oltre che il suo cane. Stando a quanto riportato da “unionesarda.it”, l’incidente mortale si è verificato questa notte, quando l’uomo di nazionalità spagnola stava passeggiando con i suoi 3 cani ed anche con la sua ragazza vicino la ferrovia a Marghera (Venezia). Improvvisamente uno dei cani si era allontanato finendo sui binari e così l’uomo senza pensarci un attimo si è precipitato sulla ferrovia per riprenderlo. Purtroppo però proprio in quel momento stava giungendo un treno cha ha travolto e ucciso il 33enne insieme al cane.

  • Seguiteci come sempre sulla nostra pagina

    Moltissimi gli incidenti ferroviari che si sono avuti nel mondo e come abbiamo riportato spesso in diversi editoriali. Continuate a seguirci sulla nostra pagina e non perdete tutte le notizie di attualità, scienza, terremoti e soprattutto gli aggiornamenti meteo relativi alla nostra penisola.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. La mia più grande passione resta da sempre la meteorologia, approfondita attraverso la tesi di laurea sperimentale e un master di "Meteorologia Nautica". I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia