Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Terribile tragedia, si accascia e muore: infarto fulminante in spiaggia. Ecco cosa è successo

Nelle scorse ore si è verificata una terribile tragedia sulla spiaggia italiana: stroncato da un infarto fulminane. Ecco cosa è successo

Terribile tragedia, si accascia e muore: infarto fulminante in spiaggia. Ecco cosa è successo
Terribile tragedia poco fa: si accascia e muore, infarto fulminante in spiaggia. Ecco cosa è successo
1 di 2
  • Terribile tragedia poco fa: si accascia e muore

    Nelle ultime settimane vi abbiamo dato spesso conto di terribile tragedie che si sono consumate sulle spiagge italiane per le cause più variegate, con moltissimi bagnanti che a volte si sono trovati ad assistere sotto shock a momenti assolutamente drammatici senza poter far nulla per evitarli. In tal senso, nelle scorse ore – come riportato da “IlRestodelCarlino.it” – si è verificata un’altra terribile tragedia su una spiaggia del nostro Paese molto affollata, questa volta a Pesaro, esattamente davanti a Bagni Ridolfi, dove un uomo molto noto nella zona ha perso la vita: si tratta di Francesco Soriani. Aveva 65 anni ed era un ex rappresentante della Knor per la quale riforniva alberghi e ristoranti. Abitava a poca distanza dalla spiaggia e dallo stabilimento balneare dove si trovava per l’ultima volta nelle scorse ore, prima di accasciarsi a terra e morire. FRANA SULLA SPIAGGIA ITALIANA: BAGNANTI TRAVOLTI DAI MASSI

    Che cosa è successo?

    Nelle scorse ore, dunque, un malore improvviso ha stroncato Francesco Soriani, ex rappresentare della Knor. Secondo quanto riportato da “IlRestoDelCarlino.it”, Soriani stava camminando in mare, vicino alla riva, quando ha accusato un improvviso malore ed ha chiesto subito aiuto. I bagnanti che si trovavano vicino a lui sono subito corsi a aiutarlo ad uscire da mare e lo hanno afferrato per le braccia, fino a condurlo sulla battigia. Lì, però, Soriani si è accasciato sulla spiaggia e la situazione immediatamente apparsa decisamente grave. IL PONTE ITALIANO È CROLLATO ALL’IMPROVVISO: ECCO COSA È SUCCESSO

    Vani i tentativi di rianimarlo

    Dopo che Soriani è stato condotto in spiaggia, si è accasciato sulla sabbia e  – come riportato da “IlRestoDelCarlino.it” – si è subito improvvisata una macchina di soccorso. I primi ad intervenire, infatti, sono stati alcuni dottori e dottoresse, tra le quali cardiologhe, che si trovavano in quel momento in spiaggia ed hanno iniziato a praticare all’uomo il massaggio cardiaco. Nel frattempo sono accorsi anche il titolare dello stabilimento ed il bagnino che hanno provveduto a sistemare lettini ed ombrelloni attorno a Soriani. Successivamente sono giunti gli uomini della Capitaneria e l’ambulanza del 118, con le manovre di rianimazione che non si sono mai fermate e sono durate ben 40 minuti nel corso dei quali si è tentato in tutti i modi di far ripartire il cuore di Soriani. L’infarto, però, è stato così forte da non lasciare scampo al 65enne. IN ARRIVO IL BONUS “DRAGHI” DA 100 EURO: ECCO TUTTI I DETTAGLI

    CONTINUA A LEGGERE

  • Non dimenticate di iscrivervi al nostro canale Youtube!

    Seguite, come sempre, tutti i prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo sull’Italia per le prossime ore e i prossimi giorni sia sul nostro sito che sul nostro canale Youtube, dove vi invitiamo ad iscrivervi.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia