Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 18 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Tragedia in una scuola di Palermo: bambina di 10 anni muore durante la lezione di educazione fisica. Ecco cosa è successo

Terribile tragedia nelle scorse ore a Palermo, dove una bambina di 10 anni ha perso la vita a scuola mentre stava facendo educazione fisica. Ecco la ricostruzione dei fatti

Tragedia in una scuola di Palermo: bambina di 10 anni muore durante la lezione di educazione fisica. Ecco cosa è successo
Tragedia nel padovano: uomo si schianta con ultraleggero
1 di 3
  • Previsioni meteo Palermo, 25 novembre 2020:

    A Palermo cielo variabile nel corso della giornata di oggi, mercoledì 25 novembre 2020, con copertura nuvolosa stazionaria. Non si attendono precipitazioni di alcun tipo. Le temperature della giornata, senza variazioni rispetto a ieri, si prevedono tra 9.6 e 15.3 gradi centigradi. I venti soffiano da nord-est e sono compresi tra 4 e 6 km/h. Per quanto riguarda le prossime ore, nel corso del pomeriggio alternanza di nuvolosità e schiarite, mentre in serata alternanza di nuvolosità e schiarite. COLPO DI SCENA METEO: L’INVERNO IRROMPE SULL’ITALIA, ECCO QUANDO

    Tragedia in una scuola di Palermo: muore bambina di 10 anni. Ecco cosa è successo

    Terribile tragedia nelle scorse ore in una scuola di Palermo, dove una bambina di 10 anni ha perso la vita. Secondo quanto riportato da “Leggo.it”, sulla base di una prima ricostruzione dell’accaduto, la bambina avrebbe perso la via mentre stava facendo educazione fisica. La piccola, infatti, sarebbe caduta ed avrebbe battuto in modo molto violento la testa. In seguito al violento impatto, dunque, per la bambina non c’è stato niente da fare. TERRIBILE TRAGEDIA AL NORD ITALIA, A FORCOLA: UOMO PRECIPITA IN UN CANALONE E PERDE LA VITA

    La bambina sarebbe molta sul colpo

    Palermo è letteralmente sotto shock per quanto è accaduto nelle scorso ore, quando una bambina di soli 10 anni ha perso la vita mentre stava svolgendo educazione fisica. Il terribile incidente si è verificato al Vittorie Emanuele Orlando, in via Lussemburgo. Stando alle prime ricostruzioni dei fatti – come riportato da “Leggo.it” – la bambina avrebbe battuto violentemente la testa e sarebbe morta sul colpo. Inutili, dunque, i tentativi dei sanitari del 118 di rianimarla. Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri che dovranno fare chiarezza sulla vicenda. Nella pagina successiva potrete leggere di un’altra terribile tragedia che si è verificata quest’oggi a Lecco. TRAGEDIA AL CENTRO ITALIA: ECCO L’INCREDIBILE DINAMICA DEI FATTI

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Lecco: muore 30enne. Ecco cosa è successo

    Nelle scorse ore si è verificato un terribile incidente sul lavoro a Valgheghentino, in provincia di Lecco, dove – come riportato da “IlGiorno.it” – un 30enne ha perso la va dopo essere stato travolto dal carico del suo furgone. La vittima si chiamava Ugo Gilardi ed era un giardiniere: al momento dell’incidente si trovava a scaricare alcuni macchinari da un vecchio mezzo da lavoro Mercede Unimode, quando le rampe in metallo utilizzate per l’operazione avrebbero ceduto all’improvviso e tutto ciò che stava scaricando lo ha travolto.

  • Inutili i soccorsi: per il 30enne non c’è stato nulla da fare

    Dunque, nelle scorse ore si è consumata una terribile tragedia a Valgheghentino, in provincia di Lecco, dove – come riportato da “IlGiorno.it” – un 30enne è morto dopo essere stato travolto dal carico del suo furgone. Sul posto – come riportato da “IlGiorno.it” – è giunta immediatamente l’eliambulanza di Bergamo, ma i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 30enne. In queste ore sono in corso le indagini per chiarire in maniera definitiva la dinamica dell’incidente.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Nunzio Corrasco

Laureato in Scienze Politiche e giornalista pubblicista, fin dai primi anni di liceo ho sempre coltivato la passione per la scrittura. Ho iniziato a svolgere questa attività dal 2011 ed ho avuto la possibilità di collaborare con diversi siti. Mi sono sempre occupato di scrivere notizie relative a tutto ciò che riguarda l'attualità. Esperto nel settore relativo alla salute e in quello scientifico-tecnologico, appassionato di cronaca meteo, geofisica e terremoti. Il mio motto è: “Solo chi è abbastanza folle da credere di poter cambiare il mondo, lo cambia davvero”.

SEGUICI SU: