Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 12 Novembre
Scarica la nostra app
Segnala

Tragedia nel nord Italia, due morti sulla stessa spiaggia in pochi minuti. Ecco cos’è successo

Due bagnanti, colpiti da malori, sono morti nelle scorse ore su una spiaggia in provincia di Venezia: le tragedie a pochi minuti e pochi metri di distanza l'una dall'altra

Tragedia nel nord Italia, due morti sulla stessa spiaggia in pochi minuti. Ecco cos’è successo
Tragedia nel nord Italia, due morti sulla stessa spiaggia in pochi minuti. Ecco cos'è successo - Foto Fanoinforma
1 di 3
  • Danni e disagi a causa del caldo intenso

    Il caldo intenso degli ultimi giorni sta creando danni e disagi da nord a sud: stiamo assistendo, in Sardegna e in Sicilia, a vasti incendi – spesso appiccati dall’uomo ma alimentati dalle alte temperature – che stanno distruggendo enormi porzioni di terreni e centri abitati. Ma non solo: in queste ore si segnalano, infatti, tanti problemi in mare e sulle spiagge italiane. Leggi anche Malore improvviso poco fa per il noto leader politico: ricoverato in clinica. Ecco tutti i dettagli

    Due malori sulla stessa spiaggia in provincia di Venezia

    Danni e disagi, ma anche a malori: il caldo torrido ha già provocato diverse vittime. Le ultime due, nelle scorse ore, in provincia di Venezia: si tratta di due turisti, che hanno perso la vita sulla spiaggia di Bibione nelle scorse ore. Il tutto è accaduto nel giro di pochi minuti, con i due decessi che si sono verificati a distanza di pochi metri. Per due bagnanti, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Leggi anche Dramma alle Olimpiadi di Tokyo: il cavallo Jet Set è stato abbattuto. Ecco cosa è successo

    Nulla da fare per un 70enne

    La doppia tragedia, come riporta Leggo.it, si è verificata questa mattina in riva al mare di Bibione: l’allarme è scattato intorno alle 11:30. Il personale della spiaggia è intervenuto per soccorrere un uomo di circa 70 anni che, colto da un malore, è stato portato a riva. Sul posto anche i sanitari del Punto di primo intervento e l’elicottero del Suem, ma gli sforzi non sono serviti a salvare l’uomo. Leggi anche Tragedia sulla spiaggia di Cupra Marittima: molti bagnanti assistono al dramma. Ecco cosa è successo

    CONTINUA A LEGGERE

  • Deceduto anche un tedesco di 51 anni

    Trascorsi pochi minuti, sulla stessa spiaggia si è consumato un altro dramma: a circa 30 metri di distanza, infatti, un altro bagnante è stato colto da malore. Anche in questo caso non c’è stato nulla da fare: l’uomo, un tedesco di 51 anni in vacanza con la famiglia, è stato immediatamente portato a riva e soccorso.

  • Donna trovata morta in spiaggia in provincia di Napoli

    Non sono pochi, da nord a sud, i malori in spiaggia a causa principalmente del forte caldo: nelle scorse ore, come riporta Napolitoday.it, una donna sui 60 anni, di nazionalità non italiana, è stata trovata morta su una spiaggia di Torre del Greco, in provincia di Napoli. Sul posto Polizia, Guardia di Finanza e ambulanza, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La morte della donna sarebbe stata causata da un malore mentre era in mare.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Biagio Romano

Classe '93, napoletano di nascita, interista di fede. Scrivo sul web da quando avevo 16 anni: prima per hobby, poi per lavoro. Curioso di natura, amo le sfide (soprattutto vincerle). Mi affascinano il mondo dell'informazione e quello della comunicazione.

SEGUICI SU:

Ultima Ora

Ultima Ora Terremoto

Oroscopo e Astrologia