Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Venerdì 16 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Violentissima ESPLOSIONE di un serbatoio d’olio causa tanti FERITI ANCHE GRAVI in India. Ecco quanto si è verificato

Violenta esplosione di un serbatoio di olio di mentha nella zona di Kode Majre Hajipur. Diversi i feriti, ecco quanto si è verificato in India

esplosione
Immagine di repertorio: esplosione in uno stabilimento chimico chiuso in Cina. Fonte foto: ansa.it
1 di 2
  • Previsioni meteo  Rael Bareli, India

    Cielo generalmente nuvoloso con tendenza a schiarite molto ampie nel corso delle prossime ore. Temperature stazionarie e piuttosto elevate e comprese tra 24 e 34 gradi ma con punte prossime ai 40 non escluse. Tendenza a diminuzione nel corso dei prossimi giorni. Umidità prossima al 75% e ventilazione debole di direzione variabile, visibilità che risulterà generalmente ottima. Situazione meteo che andrà peggiorando nel corso dei prossimi giorni con possibilità di piogge e temporali molto elevata in particolare ad inizio settimana.

    Esplode un serbatoio d’olio in India

    Lo abbiamo riportato molte volte in questi giorni e nell’ultima settimana sono stati davvero molti gli incidenti che si sono verificati in India e non solo. Come si legge su livehindustan.com, un brutto incidente si è verificato in India, a Rael Bareli, nello stato federato dell’Uttar Pradesh. Un serbatoio di olio di mentha è esploso nell’intera area di Kode Majre Hajipur della stazione di polizia di Gurubakshganj provocando purtroppo diversi feriti. Cinque persone presenti vicino al serbatoio sono state gravemente ferite in questo incidente. L’esplosione ha provocato il ferimento di un’intera famiglia. Da chiarire bene quanto accaduto. Spostiamoci adesso in Somalia, dove una grossa e improvvisa esplosione in strada si è verificata pochi giorni fa causando vittime e feriti.

    Esplosione violenta durante un festival in Somalia

    Un brutto incidente si è verificato quindi anche in Somalia ed ha provocato vittime e feriti. Come riportato da dailymail.co.uk, almeno cinque persone sono state uccise e più di 20 ferite in Somalia durante un’esplosione durante i festeggiamenti in occasione del festival di Eid al-Fitr. Parlando da Baidoa, 250 chilometri (150 miglia) a ovest della capitale Mogadiscio, l’agente di polizia Mohamed Muktar ha dichiarato: “Le informazioni iniziali che abbiamo ricevuto indicavano che sono state trovate 5 persone morte più 20 ferite “.  Con il passare delle ore i feriti sono aumentati ma non è ancora chiara la causa della violenta esplosione. Negli ultimi giorni un grande incendio è scoppiato alcune ore fa in Venezuela, sull’autostrada Francisco Fajardo nella capitale venezuelana di Caracas dopo che una petroliera sarebbe rotolata e poi esplosa violentemente.

  • Violentissima esplosione in Venezuela

    Come riportato da mirror.co.uk, l’incendio è stato devastante e al suo seguito un enorme palla di fuoco si è alzata in cielo e si è resa visibile da tutta la città di Caracas, tanto che nei quartieri vicino all’autostrada sono state necessarie le evacuazioni. Non si hanno notizie sui feriti, ma un fortissimo boato ha fatto tremare vetri delle abitazioni. Momenti di paura e soccorritori subito sul posto per far fronte al grosso incendio divampato.

1 di 2

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: