Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Giovedì 17 Dicembre
Scarica la nostra app
Segnala

Forte scossa di terremoto M 4.8 avvertita dalla popolazione in zona altamente sismica: trema intensamente la terra nelle Filippine, dati ufficiali EMSC

Forte scossa di terremoto avvertita dalla popolazione in zona sismica: trema con forza la terra nelle Filippine, dati ufficiali EMSC

Forte scossa di terremoto M 4.8 avvertita dalla popolazione in zona altamente sismica: trema intensamente la terra nelle Filippine, dati ufficiali EMSC
Forte scossa di terremoto nelle Filippine, dati EMSC
1 di 3
  • Terremoto, forte scossa in zona sismica

    Tantissimi i terremoti anche oggi, la terra sta continuando a muoversi intensamente non soltanto nel Pacifico dove sismi hanno superato anche la magnitudo 6, ma anche in altri Paesi. A tremare è anche il Medio Oriente, la Cina e il nord emisfero, con scosse avvertite anche in Groenlandia. Nella giornata di ieri un violento terremoto ha colpito Tonga con una M di 6.5 ma scosse piuttosto intense continuano anche nel Mediterraneo, soprattutto in Grecia dove si è verificata una scossa di M 5.2, avvertita nettamente per diverse centinaia di km. A tremare con forza è però ancora una volta il Pacifico, dove continuano scosse anche prossime al sesto grado. Nella giornata odierna infatti, un terremoto M 4.8 ha colpito le Filippine, di seguito la localizzazione del sisma secondo l’EMSC. Leggi anche: Scossa di terremoto avvertita nella nostra penisola, in Sicilia

    Terremoto M 4.8 scuote le Filippine: dati EMSC

    Forte terremoto questa mattina, pochi minuti prima delle 9 (orario italiano) nelle Filippine. Ipocentro fissato a circa 50 km ed epicentro localizzato nella zona di Luzon. Il sisma è stato avvertito intensamente dalla popolazione e ha fatto tremare la terra per centinaia di km. Il terremoto, M 4.8, ha avuto un epicentro localizzato a 8 km E of Santa Cruz, Philippines / pop: 26,400 / local time: 14:56:54.9 2020-10-02, 49 km SW of Dagupan, Philippines / pop: 171,000 / local time: 14:56:54.9 2020-10-02. Scossa avvertita da decine di migliaia di persone ma non ci sono state segnalazioni di danni. Questa mattina scosse si sono verificate anche in diverse zona dell’Indonesia, Nuova Zelanda e lungo le coste pacifiche americane, tutte zone estremamente sismiche.

    Forte terremoto M 5.2 nel Mediterraneo orientale

    Spostiamoci ora dal Pacifico al nostro Mediterraneo, dove stanno continuando diverse scosse di terremoto. Tra queste, la più intensa ha avuto una M 5.2 e si è verificata nei pressi delle isole del Dodecaneso. Secondo quanto riportato dall’INGV, il sisma ha avuto un ipocentro piuttosto profondo e fissato a 155 km. Sisma avvertito nettamente dalla popolazione anche a distanza di centinaia di km. L’epicentro, stando a quanto segnalato dall’EMSC, è stato localizzato a 23 km SW of Kéfalos, Greece / pop: 2,500, 165 km SSW of Aydın, Turkey / pop: 163,000. Sisma avvertito nettamente sia in Grecia che in Turchia e soprattutto nella zona delle isole del Dodecaneso. Al momento non ci sono notizie di danni a persone e/o cose. Torneremo sulla notizia qualora vi fossero delle novità. Leggi anche: LIEVE TERREMOTO IN PIEMONTE, DATI INGV

  • Pacifico fucina di terremoti

    Terremoti che continuano nell’area dell’anello di fuoco, anche superiori al sesto grado, come ad esempio quello avvenuto a Tonga nel corso delle ultime 72 ore. Il violento sisma, M 6.5, ha avuto un ipocentro fissato a soli 10 km. Epicentro localizzato invece secondo l’EMSC a 43 km N of Pangai, Tonga / pop: 1,700 / local time: 14:13:33.5 2020-10-01, 214 km NNE of Nuku‘alofa, Tonga / pop: 22,400 / local time: 14:13:33.5 2020-10-01.

  • Seguiteci sempre sulla nostra pagina

    Vi ricordiamo che potete restare aggiornati sempre con noi e non dimenticate di seguirci sulla nostra pagina. Infatti, su Centrometeoitaliano.it trovate  tutti gli aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica sia in Italia che nel mondo.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: