Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Martedì 13 Ottobre
Scarica la nostra app
Segnala

Intensa scossa di terremoto avvertita dalla popolazione: ecco cosa è successo in Costa Rica

Forte scossa di terremoto in Costa Rica al confine con Panama: ecco tutti i dettagli del sisma e le popolazioni coinvolte

Forte terremoto in zona sismica
1 di 3
  • Intensa scossa di terremoto avvertita dalla popolazione: ecco cosa è successo in Costa Rica

    Trema la terra in Costa Rica! Lo European Seismological Mediterranean Centre ha rilevato alle ore 20.03 locali (le 18.02 italiane) di oggi, venerdì 4 settembre 2020, una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 nello stato sudamericano al confine con Panama: il sisma è stato distintamente avvertito dalla popolazione costaricana e ha avuto un ipocentro profondo 15 chilometri. Questo sisma si è verificato a 15 km da Puerto Armelles (Panama) e 229 km da San José (Costa Rica), senza però provocare vittime, feriti o danni a strutture e cose.

    Terremoto in Italia oggi, 4 settembre 2020

    L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato oggi, 4 settembre 2020, due sole scosse di magnitudo pari o superiore a 2.0 in Italia, entrambe al largo della Costa Romagnola Meridionale (Forlì, Rimini, Cesena): una M 2.0 alle ore 4.21 e una M 2.7 alle ore 4.52 con ipocentri profondi 10 chilometri, a 22 km da Rimini, 38 km da Pesaro, 40 km da Cesena e 48 km da Fano.

    Scossa di terremoto M 4.6: dati EMSC

    Ieri invece, giovedì 3 settembre 2020, un forte terremoto di magnitudo 4.6 ha colpito la zona tra gli stati Yemen e Oman. Il sisma ha avuto un ipocentro fissato a circa 10 km e l’epicentro è stato localizzato in mare. Si tratta di una zona abbastanza sismica dove scosse di terremoto non sono affatto rare. Secondo quanto riportato dall’EMSC, il sisma si è verificato alle ore 22.25 italiane ed l’epicentro è stato localizzato a 317 km NNE of Hadibu, Yemen / pop: 8,500 / local time: 23:25:29.1 2020-09-03, 333 km SE of Şalālah, Oman / pop: 163,000 / local time: 00:25:29.1 2020-09-04. Non ci sono notizie di danni a causa dell’epicentro del sisma che è stato localizzato distante centinaia di km dalle coste dei due paesi. Continua a muoversi intensamente questa zona sismica con scosse che molto spesso vengono avvertite dalla popolazione.

  • Terremoti nel mondo: violentissima scossa M 6.8 in Cile

    Violentissima scossa di terremoto M 6.8 in Cile nella giornata di mercoledì 2 settembre 2020, seguita poi da numerose altre intense scosse in giornata. La scossa più violenta ha avuto una magnitudo di poco inferiore al settimo grado (M 6.8) ed è avvenuta alle ore 6.09 (orario italiano) di questa mattina. Il sisma, secondo quanto riportato dall’EMSC, ha avuto un ipocentro fissato a 30 km e un epicentro localizzato a 69 km NNW of Vallenar, Chile / pop: 44,800, 98 km SSW of Copiapó, Chile / pop: 129,000. Questa scossa è stata seguita dopo 19 minuti da un’altra M 6.3 con lo stesso epicentro. Poco fa altre due intense scosse hanno interessato l’area, avvertite violentemente dalla popolazione. Sembrerebbe, stando a quanto riportato da alertageo.org, che ci siano stati anche dei lievi danni e delle evacuazioni di alcune persone a seguito del sisma M 6.8.

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    Vi ricordiamo che potete restare aggiornati sempre con noi e non dimenticate di seguirci sulla nostra pagina. Infatti, su Centrometeoitaliano.it trovate aggiornamenti in diretta sulla situazione sismica sia in Italia che nel mondo.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Valerio Fioretti

Sono un fisico, meteo appassionato e meteorologo, scrivo da qualche anno notizie sul web. Sono esperto di argomenti che riguardano sport, calcio, salute, attualità, alpinismo, montagna e terremoti. Mi piace molto praticare sport e seguire anche eventi sportivi sia dal vivo che in tv. Amo leggere, viaggiare, andare a correre. Una vera e propria passione è quella per i fumetti, in particolare colleziono quelli di Tex Willer.

SEGUICI SU: