Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Domenica 3 Gennaio
Scarica la nostra app
Segnala

Intensa scossa di terremoto M 5.3 avvertita dalla popolazione in zona sismica: trema la terra per diversi chilometri in Kyrgyzstan. Dati EMSC del sisma

Forte scossa di terremoto M 5.3 colpisce una zona sismica, Kyrgyzstan: diffusi i dati ufficiali EMSC del sisma

Intensa scossa di terremoto M 5.3 avvertita dalla popolazione in zona sismica: trema la terra per diversi chilometri in Kyrgyzstan. Dati EMSC del sisma
Intensa scossa colpisce il Mediterraneo, dati EMSC
1 di 3
  • Forte terremoto M 5.3

    Serie di scosse continuano ad interessare il Pacifico con magnitudo anche superiore al sesto grado, come accaduto nelle ultime ore. Quest’oggi forti scosse hanno colpito l’Indonesia, una M 5.0 localizzata nel mar delle Molucche. Non solo, scosse anche in altre zone ad alta sismicità, poco fa un sisma M 5.3 ha colpito il Kyrgyzstan ed è stato avvertito intensamente da migliaia di persone. Il terremoto è avvenuto alle ore 11.28 (italiane) ed è stato poi seguito da altre scosse inferiori. Di seguito riportiamo la localizzazione esatta del sisma principale ben al di sopra del quinto grado, secondo quanto stabilito dall’EMSC. Leggi anche: VIOLENTO TERREMOTO M 6.3 NELLE FILIPPINE, DATI EMSC

    Terremoto M 5.3 in Kyrgyzstan, dati EMSC

    Forte scossa poco fa avvertita intensamente dalla popolazione. Epicentro in Kyrgyzstan ed ipocentro fissato a circa 20 km. Numerose sono state le città che hanno percepito il sisma che è risultato piuttosto forte ed è stato avvertito a distanza di centinaia di km. La terra in zona ha continuato a tremare anche dopo la scossa ma non risultano esserci notizie inerente danni. Il terremoto, M 5.3, secondo quanto riportato dall’EMSC, è stato localizzato a 16 km ENE di Shohimardon, Uzbekistan / pop: 5,100, 43 km SSE di Fergana, Uzbekistan / pop: 164,000. Numerose le segnalazioni e le testimonianze riportate anche dal sito EMSC ma non sembrano esserci danni. Leggi anche: PROFONDO TERREMOTO IN INDONESIA, DATI EMSC

    Forte terremoto in Indonesia, M 5.0

    Una forte scossa di terremoto questa mattina ha fatto tremare intensamente l’Indonesia, in particolare la zona del mar  delle Molucche. Il sisma, M 5.0, è stato abbastanza profondo (circa 60 km) ma avvertito intensamente da migliaia di persone. L’orario esatto della scossa sono state le 10.15 (italiane) e il sisma è stato di magnitudo 5. Il terremoto, stando a quanto localizzato dall’EMSC, ha avuto un epicentro localizzato a 176 km SSE of Tondano, Indonesia / pop: 33,300 / local time: 17:15:16.6 2020-12-26, 197 km SSE of Manado, Indonesia / pop: 451,000 / local time: 17:15:16.6 2020-12-26. Nessun danno dopo la forte scossa, ricordiamo che l’area in questione è spesso soggetta a simili scuotimenti. Leggi anche: FORTE E PROFONDO TERREMOTO COLPISCE LE FIJI, DATI EMSC

    CONTINUA A LEGGERE

  • Terremoto nelle Fiji, M 4.7

    Pochi giorni fa, un sisma M 4.7 è stato registrato a sud delle isole Fiji ma l’ipocentro è stato fissato ad una profondità notevole. Il sisma, M 4.7, ha avuto un epicentro che stando a quanto riportato dall’EMSC, è stato localizzato a 678 km SW of Nuku‘alofa, Tonga / pop: 22,400 / local time: 03:57:25.5 2020-12-25, 815 km SSE of Suva, Fiji / pop: 77,300 / local time: 03:57:25.5 2020-12-25.

  • Seguiteci come sempre sulla nostra pagina

    Come sempre per tutti gli altri dettagli potete seguirci all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’, dove è possibile consultare costantemente in diretta l’andamento della sismicità sia nel territorio italiano ma anche in quello mondiale.

1 di 3

La nostra newsletter! Ricevi gli aggiornamenti e le ultimissime su Meteo e Scienza via mail!

ISCRIVITI ORA!

Alessandro Allegrucci

Laurea triennale in Scienze Forestali ed Ambientali e Laurea magistrale in Scienze Agrarie e del Territorio. Conoscenze e studi di Geofisica e Terremoti. Nel percorso di studi ho sempre mostrato interesse anche a temi di salute. La mia più grande passione però resta da sempre la meteorologia, approfondita poi attraverso la tesi di laurea sperimentale sulle variabili pedoclimatiche in Italia e un master di "Meteorologia Nautica". Amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi e in generale sono curioso di conoscere e imparare. I fenomeni naturali, la loro bellezza e potenza sono tra le cose che più mi affascinano al mondo.

SEGUICI SU: